fbpx

Reggio Calabria: successo di pubblico per il “Memorial Paolo Costantino”

/

A Reggio Calabria il ricordo del “compagno ferroviere” Paolo Costantino

Si è tenuto ieri sera a Reggio Calabria durante il Memorial “Paolo Costantino” il dibattito dal titolo “I cittadini incontrano le Istituzioni”. L’incontro ha registrato uno straordinario successo di pubblico, mettendo insieme i livelli istituzionali con le tante realtà di base presenti nel territorio cittadino.
Paolo Costantino, uomo esemplare, ”compagno ferroviere”,  ha fatto della militanza nel Partito Comunista Italiano una ragione di vita. La rettitudine, l’abnegazione e l’amore per il prossimo hanno contraddistinto il suo operato anche nello svolgimento dei suoi incarichi istituzionali, prima come consigliere e in seguito come presidente di circoscrizione.
Attivo e partecipe nel percorso inaugurato dall’amministrazione comunale negli anni ’90, molto legato al sindaco Italo Falcomatà, ha sviluppato il suo percorso politico sempre all’interno della storica sezione Girasole; fino al momento della sua scomparsa, pur minato nel fisico dalla malattia, ha retto con mano sicura quella che lui amava definire ancora la sua “sezione”.
Figure come quella di Paolo siano d’esempio in questi tempi di “emergenza educativa” e di caduta dei valori morali e civili. Il dibattito ha visto coinvolti i rappresentanti istituzionali e non solo.
L’Associazione Paolo Costantino ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, la famiglia Costantino, il Sindaco Falcomatà, il Vicesindaco della Città Metropolitana Riccardo Mauro, l’Avv. Mario Cardia, il Presidente del Consiglio Comunale Delfino, l’Assessore alla Polizia Municipale Zimbalatti, la moderatrice Maria Spoto.