fbpx

Reggio Calabria, un lettore indignato: “attendiamo che il pattume sparso in città copra le voragini che disseminano le strade” [FOTO]

/

Reggio Calabria: la segnalazione di un cittadino riguardo il manto stradale vicino il Museo Archeologico

Un lettore di StrettoWeb ci ha inviato le foto che pubblichiamo a corredo dell’articolo per segnalare il manto stradale vicino il Museo Archeologico a Reggio Calabria. Il lettore afferma: “qualche giorno addietro mi sono imbattuto nelle improvvide dichiarazioni a mezzo stampa del Sindaco, con le quali comunicava alla cittadinanza di aver fatto posare un nuovo tappetino stradale in svariate vie del centro cittadino, citando, fra le altre, la Via Melacrino. Volevo segnalare che la posa di questo nuovo tappetino “invisibile” non è stata adottata per lo smottamento del manto, all’altezza del civico 8 a 200 metri dal Museo Archeologico, documentato nelle foto allegate e che raggiunge abbondantemente in taluni punti, i 20 centimetri.  Lascia ancora più perplesso il fatto che la pericolosa presenza della voragine in questione, posta peraltro in corrispondenza della porta di ingresso di uno studio di un medico generico, è stata segnalata attraverso il portale “Segnaliamo”, ma la richiesta di intervento non risulta neanche presa in carico. In sintesi, questa brillante amministrazione comunale, risvegliatasi dal torpore giusto in tempo per la campagna elettorale, è riuscita a far diventare I PROBLEMI di questa città la differenziata e lo stato del manto stradale. Forse, in una geniale visione innovativa della problematica, si attende che il pattume distribuito in ordine sparso per le vie della città, riesca a coprire le voragini che oramai disseminano le strade cittadine”.