fbpx

Reggio Calabria: insediati i componenti degli Ambiti Territoriali della Caccia

Reggio Calabria: insediati ufficialmente questa mattina i componenti dell’AtcRc1 e AtcRc2 (Ambiti Territoriali Caccia) designati dal Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà

Insediati ufficialmente questa mattina i componenti dell’AtcRc1 e AtcRc2 (Ambiti Territoriali Caccia) designati dal Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà. Una nomina avvenuta con decreto sindacale del 31 luglio, a seguito di proposta selettiva pubblica, che rimette ordine in un settore importantissimo quale quello delle Atc e, dunque, delle attività venatorie sul territorio metropolitano. Sono diciotto per ambito territoriale i componenti che, nei prossimi giorni, avranno l’onere di riconvocarsi per la nomina degli organismi elettivi.
Presenti all’insediamento, col Sindaco Falcomatà, il Vicesindaco Riccardo Mauro, la consigliera delegata al settore caccia e pesca, Caterina Belcastro, il consigliere Antonino Crea, il Dirigente del settore della MetroCity, Pietro Praticò. Nel suo saluto, Falcomatà, ha sottolineato un aspetto fondamentale: il percorso di trasparenza che ha portato all’assunzione di questo importante atto che si inserisce appieno sulla strada già tracciata dall’Amministrazione Metropolitana, nel segno di trasparenza e lealtà verso tutti i cittadini. “Abbiamo seguito i criteri che da sempre informano la nostra azione – ha spiegato Falcomatà – criteri che restituiscono ai cittadini la certezza della trasparenza. Ecco che oggi, attraverso questo insediamento prendono avvio le attività delle due Atc che andranno a ricominciare il loro delicato lavoro: molteplice, complesso e molto importante. Ringrazio il settore che ha portato egregiamente a termine il compito che ci eravamo prefissati e faccio un sentito in “bocca al lupo” ai nuovi componenti delle due commissioni caccia”. Coralmente, con Falcomatà, la consigliera Belcastro che ha augurato buon lavoro ai comitati con “l’auspicio di un’attività proficua per il territorio, in un settore delicato e articolato, che porta ad un contatto costante con la natura e alla conoscenza dei nostri splendidi territori”.