fbpx

Messina: pesce, frutta e verdura venduti in strada. Multe e sequestri a Paradiso [FOTO]

/

Controlli e sequestri sulla litoranea nord di Messina: alla vista degli agenti un venditore ambulante ha cercato di nascondendosi dietro un’aiuola. Gli agenti sono riusciti ad identificarlo e multarlo per esercizio abusivo della vendita

Proseguono i controlli nell’ambito dell’attività di contrasto all’ambulantato selvaggio a Messina. Stamattina a Paradiso gli agenti dell’Annona hanno sequestrato pesce, frutta e verdura in vendita sul suolo pubblico. Alla vista degli agenti un venditore ambulante ha cercato di sfuggire ai controlli nascondendosi dietro un’aiuola. Gli agenti sono riusciti ad identificarlo e multarlo per esercizio abusivo della vendita. L’Ass. Musolino raggiunta telefonicamente precisa che “L’attività continua senza arrestarsi, ai venditori è stato dato modo di regolarizzare la propria posizione e di presentare le istanze relative, a breve si farà una verifica negli uffici per verificare chi fra i venditori ha dato corso ai buoni propositi ed ha presentato le domande. Nel frattempo non si arretra di un passo dalle attività poste in essere dall’amministrazione comunale, che sono fondamentali sia per la tutela della salute pubblica sia a garanzia della legalità e del rispetto della legge da parte di tutti gli operatori”.