fbpx

Marito e moglie (vivi e vegeti) ogni settimana portano fiori sulle proprie tombe: “Nessuno ce li porterà quando saremo morti”

Due anziani coniugi ogni settimana portano fiori sulle loro tombe: “nessuno ce li porterà quando saremo morti, non abbiamo figli”

Due coniugi di 70 e 73 anni, residenti del comune di Valchiusa, almeno una volta alla settimana portano dei fiori sulle loro tombe, pur non essendo ancora morti. Sui loro loculi, oltre alla foto, ovviamente c’è solo la data di nascita. Protagonisti di questa insolita vicenda sono Simonetta e Franco Pinto. La coppia da pochi anni si è trasferita nel Canavese. Sono stati loro stessi a spiegare il motivo del loro insolito gesto: “Non abbiamo figli – spiegano – e quando non ci saremo più, molto probabilmente nessuno porterà i fiori sulle nostre tombe“. L’obiettivo è quindi di “convincere” qualche conoscente del posto a prendersi cura dei loro loculi quando saranno morti entrambi.