fbpx

Tragedia a Lampedusa, turista travolta e uccisa da un’auto: arrestato il pirata della strada, non ha la patente

I carabinieri hanno arrestato per omicidio stradale un ventitreenne residente a Lampedusa. I militari hanno accertato che il giovane guidava senza patente

Tragedia ieri sera a Lampedusa. Una turista 49enne, Fulvia Morando, è stata travolta e uccisa da un pirata della strada. La vittima, originaria di Pinerolo, nel Torinese, si trovava in vacanza sull’isola insieme al marito. Stava passeggiando in contrada Torrenova quando è stata investita da una vettura. L’automobilista dopo il violento impatto non ha arrestato la corsa e ha fatto perdere le sue tracce. La donna è stata subito trasportata al poliambulatorio dell’isola, ma è deceduta durante il tragitto. Immediatamente è partita la caccia al pirata della strada: i carabinieri hanno arrestato per omicidio stradale un ventitreenne residente sull’isola. Il giovane guidava senza patente, perche’ mai conseguita. Su disposizione della Procura di Agrigento, il 23enne è  stato posto agli arresti domiciliari.