Il pianista Bosso: “non posso più suonare, smettete di chiedermelo”

Ezio Bosso: “ve lo chiedo: se mi volete bene, smettete di scrivermi che vorreste vedermi al pianoforte”

“Ve lo chiedo: se mi volete bene, smettete di scrivermi che vorreste vedermi al pianoforte. Non sapete la sofferenza che mi provoca, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e quindi non posso più dare alla musica abbastanza. E nel momento in cui saprò di non riuscire più a gestire un’orchestra smetterò anche di dirigere”. E’ quanto ha detto il pianista e direttore d’orchestra Ezio Bosso, oggi alla Fiera del Levante, il quale soffre di una grave patologia.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE