fbpx

Locri, al via la raccolta differenziata. Il sindaco: “Svolta storica”

La soddisfazione del sindaco di Locri e il plauso all’impegno dell’Assessore all’ambiente

“È importante la collaborazione di tutti i cittadini per raggiungere l’ obiettivo di un efficiente servizio sulla raccolta differenziata porta a porta”. Con queste parole il sindaco Giovanni Calabrese annuncia la partenza della raccolta differenziata porta a porta a Locri, che prenderà avvio lunedì 23 settembre. Un lavoro di preparazione certosino guidato dall’ assessore all’ambiente, il vice sindaco Raffaele Sainato, a cui va il plauso per l’impegno di questi mesi, dall’organizzazione del lavoro alla comunicazione affinché i cittadini siano informati e formati sul servizio, grazie anche al portale online all’interno del quale sarà possibile conoscere tutte le attività relative all’ambiente ed inoltrare segnalazioni e preziosi suggerimenti, oltre l’attivazione dell’infopoint.
“Una nuova e importante fase per la nostra Locri che rappresenta una svolta storica ed è – afferma Calabrese- sicuramente un momento di emozione e grande soddisfazione per la “squadra” di governo cittadino che con passione e impegno cerca di rendere Locri sempre più bella ed accogliente”.”Siamo consapevoli – continua il sindaco- che sarà una start up molto difficile, ma siamo altrettanto certi che ci sarà comprensione e collaborazione da parte dei cittadini”.
Nel fare un augurio alla Città di Locri, per questo nuovo e importante traguardo, – conclude– rivolgo un sincero ringraziamento al mio vicesindaco con delega all’ambiente, Raffaele Sainato, che senza sosta e con poche e non adeguate risorse si è impegnato per superare i numerosi ostacoli che quotidianamente abbiamo riscontrato nel percorso finalizzato al prestigioso traguardo”.