fbpx

Def: rapporto deficit/Pil 2020 a 2,24%, si punta a 2,3

Roma, 30 set. (AdnKronos) – A quanto apprende l’Adnkronos, il rapporto deficit/Pil fissato nella Nota di aggiornamento al Def è al 2,24%, anche se il governo Conte, nella trattativa con Bruxelles, spera di spuntare il 2,3%, aumentando così le risorse a disposizione del governo. Nella tabella della Nadef, ad ogni modo, è stato indicato come da prassi un indebitamento netto pari al 2,2% del Pil -cifra tonda- un decimale in più rispetto a quanto concordato con la Ue. Il 2,24%, ovvero il dato effettivo stando a quanto riferito da accreditate fonti di governo, si traduce in 700 milioni di risorse in più a disposizione rispetto a quanto riportato nel Nadef.