Gli Stadio, non solo musica: il primo pianoforte di Gaetano Curreri e quel messaggio da brividi sul palco di Reggio Calabria [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria: si conclude Festa di Madonna con il concerto degli Stadio in attesa dei fuochi d’artificio. Un messaggio da brividi da Gaetano Curreri sul palco di piazza del Popolo

Gli “Stadio” in concerto a piazza del Popolo stanno suonando la loro musica di qualità per i reggini che hanno deciso di allietarsi la serata finale della Festa di Madonna con l’evento pubblico organizzato dall’amministrazione Comunale. Il concerto è iniziato intorno alle 22:10 e la piazza è gremita. Dal palco, il lader degli Stadio Gaetano Curreri ha voluto celebrare la città di Reggio Calabria, dove i suoi genitori comprarono quello che poi divenne il suo primo pianoforte. Curreri, infatti, ha trascorso i suoi primi 8 anni di vita a Vibo Marina, e i suoi genitori acquistarono proprio a Reggio Calabria il pianoforte che serviva a sua madre per dare lezioni di musica. Nacque così, con quello strumento acquistato a Reggio, la straordinaria carriera dell’artista che stasera è tornato nella sua “città del cuore“.

Gaetano Curreri degli Stadio: “Reggio Calabria per me è una città del cuore”. L’aneddoto dell’artista [VIDEO]

Reggio Calabria, la musica degli Stadio a piazza del Popolo [VIDEO]


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 4 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE