fbpx

Messina, acqua a singhiozzo a Villaggio Aldisio e Fondo Fucile: la Terza Circoscrizione al tavolo con Amam

Una grossa perdita limita l’erogazione dell’acqua nei rioni della zona sud di Messina. Riflettori accesi anche sulla pulizia delle caditoie e i pozzetti delle acque bianche

Incontro tra il Consiglio della Terza Circoscrizione il Presidente Amam Salvo Puccio ed il Consigliere d’amministrazione Arc. Loredana Bonasera per discutere sull’erogazione idrica in alcune zone della Terza Circoscrizione a Messina.

Tra gli argomenti all’ordine del giorno, l’estensione degli orari dell’erogazione idrica fino alle 17.00 in alcune zone della Terza Circoscrizione, che da qualche mese pativano difficoltà. Riflettori accesi anche su Villaggio Aldisio e Fondo Fucile, dove da quest’estate il flusso di erogazione si ferma alle ore 12.00. Al momento è in atto una grossa perdita che limita la portata dell’erogazione e nei prossimi giorni- assicura Puccio-il problema dovrebbe essere risolto in modo definitivo.

“Il Presidente– riporta il presidente della Terza Circoscrizione Cucè-ha assicurato che già da una settimana si è proceduto al miglioramento dell’erogazione nelle rimanenti zone. Si è preso in considerazione il ripristino di alcune fontane della circoscrizione e si è discusso dell’imminente apertura delle Case dell’Acqua, che avverrà a breve in diversi punti della città di Messina”.

Pulizia caditoie e pozzetti acque bianche

“L’argomento principale per cui si era programmato l’incontro– spiega il presidente della Terza Circoscrizione Cucè- è il passaggio di competenze all’Amam della pulizie delle caditoie e dei pozzetti acque bianche; a seguito delle recenti piogge il Consiglio di Circoscrizione ha ritenuto fondamentale sapere quale sarà la metodologia di interventi e quando si intende procedere. Il Presidente Amam ha spiegato che la risoluzione burocratica della questione è in stato avanzato di risoluzione anche se necessita di un passaggio in Consiglio comunale ed a breve si dovrebbe iniziare con i primi interventi pertanto il Presidente Cucè ha risposto che verrà esitata una delibera di indirizzo indicando le priorità al fine di evitare situazioni spiacevoli in alcune zone del quartiere”. Il presidente della Terza Circoscrizione Cucè ringrazia ancora una volta il Cda Amam “che si è reso disponibile al dialogo ed all’ascolto delle necessità del Consiglio Circoscrizionale diretta espressione dei cittadini”.