fbpx

Reggio Calabria, i lavori sul viale Europa non avanzano: caos e disagi anche per i mezzi di soccorso. Un cittadino scrive al sindaco

Un cittadino all’Amministrazione comunale di Reggio Calabria: “I lavori  sul viale Europa non avanzano. Disagi anche per i mezzi di soccorso. Sarebbe meglio riportare i luoghi al loro stato di origine”

Riportiamo di seguito la lettera di un cittadino all’Amministrazione comunale di Reggio Calabria, in merito ai lavori sul viale Europa:

Cara Amministrazione Comunale di Reggio Calabria,

Da mesi ormai i lavori di riqualificazione del Viale Europa versano in una condizione di alternanza tra operatività e disagio, creando forti difficoltà non solo ai cittadini ma anche ai tanti mezzi di soccorso che quotidianamente battono le strade della zona sud della città.
Tra i cittadini della zona ci si chiede se fosse necessaria una certa opera, se fosse più necessario “abbellire” questo viale o potenziarlo e rinnovarlo mantenendo l’attuale stato dei luoghi, garantendo al tempo stesso ai mezzi di soccorso di poter fluire tra il traffico e permettere così una riduzione drastica dei tempi di soccorso.
Ma Signori, non è solo abbellendo un viale che si dà un nuovo volto ad una città. Sarebbe stata certamente più apprezzata dai cittadini una manutenzione ordinaria – e non sempre straordinaria – delle strade, anche di quelle del Viale Europa. 
Attualmente, questo viale, costeggiato da un mantra bucherellato arancione, rimane fermo. I lavori non avanzano. Per una più spedita risoluzione di ogni problema, Signor Sindaco – rivolgo a Lei questo appello – non è meglio riportare i luoghi al loro stato di origine? 
I cittadini Le sarebbero certamente grati, e non sarebbe considerata un’opera incompiuta, ma un ripristino della viabilità, dei piccoli esercizi commerciali lì attorno e di un ospedale che lievita verso altre dimensioni a cui certamente un tramezzo stradale non può che provocare solo disagi”. 
A. R.