fbpx

Reggio Calabria, una cittadina esasperata scrive a StrettoWeb: “Siamo senz’acqua e sommersi dai rifiuti”

Reggio Calabria, una cittadina esasperata scrive a StrettoWeb: “ il nostro condominio si è trasformato in una discarica e non si capisce il perché. Come se non bastasse, siamo anche senz’acqua”

Riceviamo e pubblichiamo la segnalazione di una nostra lettrice, in merito alle condizioni del condominio “Poste” di Gallico a Reggio Calabria:

“Buongiorno,
Chi le scrive è una cittadina esasperata oltre che indignata, sono purtroppo una condomina del condominio “Poste” di Gallico dico purtroppo perché siamo cittadini fantasmi per il nostro sindaco e le nostre autorità…
Da mesi viviamo come in un ghetto combattiamo tutti i giorni a colpi di pec, mail e telefonate con l’AVR che non raccoglie i rifiuti, il nostro condominio si è trasformato in una discarica e non si capisce il perché…siamo invasi dalla spazzatura e insetti di vario genere, a completare l’opera da diversi giorni siamo senza acqua mentre i vicini delle villette nei dintorni riempiono le loro piscine e giorno e notte irrigano il loro prato inglese…..
Come se non bastasse in alcuni edifici manca il servizio ascensore è luce scala e di questo dobbiamo ringraziare sempre il nostro comune in quanto proprietario di diversi alloggi ma da sempre moroso.
Inviterei il sindaco visto che trascorre le sue ferie nella vicina Catona a farsi una passeggiata in quello che in pochi anni cioè dopo l’acquisto di diversi appartamenti da parte del comune si è trasformato in un Bronx ….un nuovo 208 o una seconda Arghillà.
E noi poveri proprietari acquirenti dell’ ente poste costretti a subire e vessati ogni giorno…siamo veramente stanchi di questo modo di fare siamo una Repubblica democratica dovremmo avere tutti pari diritti…
Spero che questo mio appello venga colto da un’autorità, che facciano dei controlli non solo per garantire un bene primario come l’acqua ma anche per la nostra salute e la nostra sicurezza“.