Categoria: CALABRIAEDITORIALINEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, scatta l’allarme per il “pesce-palla maculato”: è una delle specie tropicali più tossiche e sta invadendo il Mediterraneo. Pescato un esemplare a Lazzaro [DETTAGLI]

Reggio Calabria: pescato un pesce palla maculato a Lazzaro

Un esemplare di “pesce-palla maculato” (Lagocephalus sceleratus) è stato pescato oggi a Lazzaro, sulla costa Jonica di Reggio Calabria. Il pesce-palla maculato è più velenoso del cianuro ed è una delle specie di pesci tropicali più tossiche che esistano in quanto contiene una neurotossina letale. Purtroppo da qualche anno, a causa dei cambiamenti climatici e del riscaldamento globale, quest’esemplare sta invadendo il Mediterraneo nonostante fosse fino a poco tempo fa completamente sconosciuto nelle nostre acque.

Il pesce palla maculato è entrato in Mediterraneo dal Canale di Suez nel 2003 e in pochi anni ha invaso il bacino orientale del Mediterraneo trovando un habitat ideale grazie alle elevate temperature degli ultimi due decenni, raggiungendo le coste italiane nel 2013 a Lampedusa. Gli avvistamenti si sono moltiplicati tra 2016 e 2018, tanto che le principali autorità hanno lanciato l’allarme informando in più occasioni sulla pericolosità di questo pesce assolutamente non commestibile. L’ISPRA ha invitato i pescatori, gli operatori del mare e dei mercati ittici, nonché i cittadini tutti, a prestare particolare attenzione alla specie in oggetto e a segnalarne prontamente la presenza all’indirizzo pescepalla@isprambiente.it, documentando se possibile con foto o video

Il Mar Rosso è arrivato ad Annà: storico ritrovamento nelle acque joniche di Reggio Calabria [FOTO]