Reggina, il Bari risponde al presidente Gallo: la rivalità si accende!

Reggina, il patron Luca Gallo ha parlato nei giorni scorsi del Bari con un pizzico d’ironia, parole che non sono piaciute al dg dei pugliesi

Il direttore generale del Bari, Matteo Scala, sul quotidiano Tuttosport ha voluto replicare alle battute del presidente della Reggina Luca Gallo. Quest’ultimo durante la presentazione della rosa amaranto, ha definito i baresi una corazzata, ironizzando sul mercato del club di proprietà di De Laurentiis e sostenendo che il Bari abbia già vinto il campionato. Le parole di Gallo non sono andate giù a Scala, sintomo di una rivalità che sta nascendo pian piano e continuerà sul campo, una lotta al vertice che potrebbe entusiasmare nei prossimi mesi.

Ecco le parole del dg barese: “Al 95% la rosa è completata. Tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati li abbiamo raggiunti entro la fine di luglio e per questo sono grato alla società per avere messo a disposizione tutte le risorse necessarie per costruire una rosa importante e forte. Il nostro scopo è quello di ottenere la promozione in Serie B. Ma non ci facciamo prendere in giro dagli addetti ai lavori che ci considerano una corazzata. Sappiamo le difficoltà che ci aspettano. Il girone C della terza serie è il più difficile di tutti. La Reggina, per esempio, è più forte del Monza. Sulle dieci migliori squadre della C a livello nazionale, ben otto sono nel nostro girone, tra queste Catania, Catanzaro, Teramo e Ternana. Per questo siamo consapevoli che ci attendono 40 battaglie“.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 4 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE