fbpx

Premio Cinema Messina 2019: notte magica in riva allo Stretto [FOTO]

  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
/

Premio Cinema Messina 2019: nella splendida cornice di Piazza Unione Europea l’omaggio al duo comico Franchi-Ingrassia

Si è conclusa la seconda edizione del Premio Messina Cinema 2019. L’evento, curato dalla direzione artistica di Helga Corrao, rievoca il vecchio agosto messinese, quando nel 1955 nacque a Messina il primo Festival Internazionale del Cinema.

Da allora  – sottolineano gli assessori al Turismo Dafne Musolino, allo Spettacolo Giuseppe Scattareggia ed alla Cultura Roberto Vincenzo Trimarchi –si sono susseguite numerose rassegne che hanno valorizzato sia la cinematografia che la suggestiva location dell’Irrera a Mare, dove si poteva assistere alle proiezioni. Negli anni successivi la kermesse si svolse in contemporanea anche a Taormina con un forte richiamo turistico per la presenza di star internazionali come Ingrid Bergman premiata con il David di Donatello. Il cinema trova quindi un riconoscimento importante anche nella nostra città e il sindaco Cateno De Luca e l’Amministrazione comunale intendono rilanciare con forza il Premio Messina Cinema quale ulteriore evento che insieme alla Vara ed ai Giganti rappresenta lo storico agosto messinese. Siamo orgogliosi – concludono gli Assessori – di avere omaggiato il cinema italiano, la sua storia ed i suoi protagonisti di ieri, di oggi e di domani. Attraverso iniziative come questa è nostro intento valorizzare eccellenze artistiche regalando al tempo stesso momenti piacevoli alla comunità messinese e ai turisti presenti in città”.

Lunedì scorso nella suggestiva location di Piazza Unione Europea hanno partecipato alla manifestazione, condotta da Helga Corrao e Josè Villari, attori e registi del panorama locale e nazionale, tra cui Pippo Franco, premiato sia alla carriera che per la sua sensibilità ai temi del sociale dall’associazione “Donare è Vita”, Ninni Bruschetta, Domenico Centamore, Gigi Miseferi, Alberto Simone ed i registi messinesi Massimo Coglitore e Antonello Piccione che hanno diretto rispettivamente i film “The Elevator” e “Giostra”. A nome dello storico duo comico, ha ritirato il prestigioso riconoscimento, un emozionato Massimo Benenato, figlio dell’indimenticabile Franco Franchi, a cui è stato consegnato un personale premio alla carriera letteraria. Presente alla manifestazione lo storico palermitano del famoso duo comico, Giuseppe Li Causi. Nel corso della serata sono stati premiati Daniela Conti, Dario Tomasello, Angelo Campolo, Mariapia Rizzo, Francesco Coglitore, Saro Sardo, Michele Anello e Lilia Romeo, Simone Corso, Paride Acacia, Sabrina Samperi, Michele Falica, Roberto Zorn Bonaventura e Nadia Terranova. Riconoscimenti anche per l’attore comico Giacomo Battaglia, recentemente scomparso, e per l’inventore messinese del cinema sonoro Giovanni Rappazzo. Lo spettacolo è stato arricchito dalle professionali clip video realizzate dal team tecnico di TodomodoTv, oltrechè da intermezzi musicali a cura delle compositrici Daniela e Stefania La Fauci, dal soprano e violinista Sarah Ricca e dal gruppo dei cantori popolari Triskele; da quadri di moda di stiliste messinesi, creazioni orafe, ceramiche e borse artigianali. Al fine di valorizzare e fare conoscere le tradizioni storiche, popolari, culturali e gastronomiche della terra messinese, per gli ospiti invitati è stato realizzato un buffet, allestito nell’atrio del Palazzo Municipale, per una degustazione di prodotti tipici gentilmente offerto da prestigiose aziende del settore.