Tutto pronto per MessinaCon 2019: al Palacultura torna il festival del fumetto e del fantastico

MessinaCon è il festival dedicato agli appassionati di fumetti, gadgets, animazione e videogames di ultima generazione: appuntamento al Palacultura, ci sarà anche una mostra per celebrare gli 80 anni di Batman

Nella città dello Stretto è tutto pronto per MessinaCon 2019, il festival dedicato agli appassionati del fumetto e dei videogames. I dettagli della nuova edizione saranno illustrati il 26 agosto nel corso di una conferenza stampa in programma a Palazzo Zanca. Unico vero evento COMICS in città, Messinacon si svolgerà al Palazzo della Cultura “Palantonello” il 31 Agosto e l’1 Settembre 2019, dalle 11:00 alle 20 il primo giorno,  dalle 10:00 alle 20:00 il secondo.

Anche per questa edizione un ruolo importante l’avranno i “cosplayers”, parte vitale e colorata dell’evento i quali con parate, concorsi e raduni spontanei saranno protagonisti del “cosplay contest”, in cui sfileranno e si esibiranno in una performance col proprio personaggio. Saranno presenti, oltre al Presidente di HIDRA EVENTI Giuseppe Mulfari che organizza l’evento, un rappresentante della Giunta Comunale di Messina, il Presidente di ConfCommercio Carmelo Picciotto e Anna Carulli per l’Ordine degli Architetti, che patrocinano l’iniziativa.

Perché una Fiera del fumetto e del videogame?

“Il progetto MessinaCon nasce con l’intento di realizzare, sul territorio dello Stretto, una manifestazione con un ampio respiro nazionale e internazionale grazie alle numerose collaborazioni con altri festival del settore. Da qui, il concreto interesse di donare alla città un evento che possa negli anni consolidarsi come tra i più importanti appuntamenti estivi del sud Italia. Quello delle fiere del fumetto e del videogame– spiega l’organizzatore- è diventato negli ultimi anni un fenomeno estremamente diffuso in Italia, arrivando a coprire l’intera penisola di numerosi appuntamenti dedicati ai più famosi eroi cartacei e virtuali. Il successo di questo tipo di manifestazioni risiede probabilmente nella capacità di intercettare il consenso di un pubblico vasto ed eterogeneo, in quanto l’offerta ludico/culturale risulta spesso ampiamente variegata, abbracciando tutta una serie di campi che vanno dal fumetto all’animazione, dal collezionismo ai giochi tradizionali ed elettronici. Messina, un palcoscenico ideale”.

MessinaCon: un festival ad ampio raggio

MessinaCon sarà un festival dedicato agli appassionati di fumetti, gadgets, animazione e videogames di ultima generazione. Il target a cui si rivolge la manifestazione è quindi di ampio raggio, raggiungendo tutte le fasce di età con particolare attenzione per i giovani e i giovanissimi. Tutta la città è coinvolta.
All’interno della rassegna, diverse saranno le attrazioni, gli eventi e gli appuntamenti, che incentiveranno lo spettatore a non accontentarsi di una sola giornata di visita, ma a trattenersi in città per godere pienamente delle attività proposte.
In particolare il festival prevede:
1)Un’area mercato
2)Un’area games, con giochi e videogiochi per tutti i gusti
3)Un’area palco, dove vi saranno numerose attività
4)Un’area mostre, che ospiterà opere di artisti Nazionali e Internazionali

Un mostra per celebrare gli 80 anni di Batman

Batman e i suoi 80 anni, la mostra che celebra l’ottantesimo compleanno dell’eroe della DC Comics, arriva al MessinaCon. La mostra sarà all’interno del Palacultura e riunisce una collezione che comprende fumetti, disegni originali, oggettistica e memorabilia della collezione Reviel Collection – Batman Exhibition, il più grande collezionista di batman del paese.

Doppiaggio

Alessandro Messina: doppiatore di Sandor Clegane “Il Mastino” di GOT sarà presente domenica 1 Settembre alle 11 per una conferenza sul mondo del doppiaggio. Oltre a Game of Throne ha prestato la sua voce per numerosi personaggi per Jimmy Jimmy, Wolverine and the X-Men, Odd Job Jack, Huntik – Secrets & Seekers, Shin Chan, Yukikaze, Hanamaru, Samurai deeper kyo, Trinity Blood, Godannar, Maetel, Il conte di Montecristo, Code Geass – Lelouch of the Rebellion, Totally Spies, Evangelium – Death & Air, Hanamaru, Gun Frontier e altrettanti film e serie tv tra cui Transformers 3, Millennium – Uomini che odiano le donne, Fast & Furious 6, Frozen, Scott Pilgrim vs. the World, Nip/Tuck, CSI, 24, Elementary ecc ecc

Youtube

Barbascura X: il cui vero nome preferisce non rivelare, è uno youtuber, chimico, divulgatore scientifico, musicista e cantautore originario di Taranto. È principalmente noto per i suoi “riassuntazzi brutti brutti”, in cui riassume in modo comico puntate di telefilm e film famosi, e per “Scienza Brutta”, rubrica di divulgazione scientifica in chiave umoristica.

Disegnatori e illustratori

Pasquale Qualano: fumettista, scultore, insegnante della Scuola di Fumetto di Salerno, Pasquale Qualano è nato a Torre Del Greco nel 1974 e collabora con diverse case editrici italiane ed estere in qualità di copertinista e disegnatore. Tra le sue pubblicazioni realizzate: She-hulk (Marvel), The One (GG Studio) e una campagna pubblicitaria per Tim Sport. E’ stato copertinista e disegnatore per Zenescope Entertainment, Moonstone, Lady Death Universe, mentre per Aspen Comics è stato copertinista di varie testate e disegnatore di Soulfire, Idolized, EA: Iris vol #4, Dellec; per Red Giant Entertainment è stato copertinista e disegnatore di Amped. Per Titan Comics copertinista Warhammer, Robotech, Doctor Who, disegnatore della serie Torchwood, Doctor Who,
Robotech. Per Dynamite copertinista e disegnatore di varie serie tra cui Pathfinder, Ash vs Army of Darkenss e disegnatore della serie Dejah Thoris – The Garden of Mars, Red Sonja. Ha esordito in DC Comics su Harley Quinn Road Trip, per poi passare a Batman ’66 e a DC Bombshells. Per RW Lion ha firmato la copertina variant di Batman Cavaliere Oscuro 50.
Umberto Giampà: fumettista e caricaturista nato a Reggio Calabria. L’arte nel suo complesso e lo stile fumettistico nello specifico lo accompagnano da sempre. Partecipa con diverse illustrazioni e piccole storie su varie riviste, fino alla prima pubblicazione nazionale avvenuta nel 2012 con il volume a fumetti “Roma – la stirpe di Marte” (Axaleon/Lionscage Edizioni). Gestisce negli anni diversi corsi di fumetto, caricatura e inchiostrazione per scuole, associazioni e privati, e lavora come Caricaturista per gli Eventi nella sua città, riscontrando un notevole
apprezzamento al mondo del fumetto e del disegno.
Gaspare Orrico: Dopo aver frequentato il liceo Artistico e laureatosi in storia medievale, lavora per diversi studi di grafica. Per lo studio OGM realizza il charter designer e lo storyboard per il cartone 3d Inser Coin. Contemporaneamente, si esercita per realizzare quella che è da sempre la sua vera aspirazione: diventare un disegnatore di fumetti. Nel novembre 2012 pubblica, per Arcana Comics, casa editrice canadese, un fumetto nell’antologia “Steampunk Originals” e figura come illustratore nel “COMPENDIUM AGENZIA X e OMEGA” di PINO RINALDI”, presentato a LUCCA COMICS & GAMES 2013.
Nel gennaio 2014 pubblica sempre per Arcana Comics, la copertina del volume “Steampunk Originals II”. Dopo una breve collaborazione come copertinisa con questa casa editrice ne seguono altre, ma sempre di breve durata.
Attualmente fa parte dello staff di disegnatori per la casa editrice americana Crazy Monkey Ink , per la quale ha realizzato la  miniserie di “Deathsquad zero” ,due storie brevi di “Mr.Happy” e “Ra” e diverse copertine. Per la medesima casa editrice ha disegnato il numero 3 di “Darum Captan of the Stars” e due numeri di “ The Adventure of Taxi Cup Joe” Collabora inoltre come illustratore con altre case editricii americane : Headshrinker’s Press, Multitudecomics, Coast Comics, Champion Comics.

Cosplay

Taryn Cosplay: Cosplayer e cosmaker a 360°, esperto nella realizzazione di ogni tipo di costume, dalla categoria Armor a quella Sartorial. Ad ora ha realizzato più di 15 armature con cui ha vinto selezioni ed importanti gare cosplay come Etnacomics o festival del Fumetto Novegro. Nel 2018 vince il concorso Fuo.Co e viene selezionato come Testimonial per la festa dell’Unicorno e nello stesso anno realizza, con un team di appassionati, il corto e prologo “A Witcher’s Tale” interpretando, Geralt Di Rivia, dando il via ad un ambizioso progetto fan-made di web serie. Noto anche nella fotografia cosplay, è ritenuto un esperto di espressività e posing. Adora esibirsi sul palco e da molta importanza alle esibizioni nei cosplay contest.
Mary Cosplay Art: Mariagrazia è una ragazza di Reggio Calabria, ama l’arte e lo manifesta in tutto ciò che fa, soprattutto da quando, si è avvicinata al mondo del cosplay dimostrando grande maestria, manualità e creatività nella realizzazione di tutti i suoi costumi e di tutti gli accessori, spesso molto articolati e di forte impatto visivo. Ma per lei il mondo del cosplay non è solo arte, è anche amicizia: creare un ottimo costume per Mariagrazia è importante tanto quanto condividerne qualche segreto con gli altri cosplayer e con chi si interessa e muove i primi passi verso questo mondo colorato!
Jelena Bahajeva: Jelena Bahajeva, nazionalità Estone ma ormai in Italia da oltre un decennio, è la nostra esperta in campo sartoriale. Attiva in campo Cosplay e non, vincitrice di numerosi premi in ambito Cosplay in Sicilia, dove ha impressionato le giurie per la sua attenzione ai dettagli nelle procedure di lavorazione e nella ricerca della migliore somiglianza dei costumi con il materiale di riferimento. Jelena sarà un occhio attento nella valutazione dei vostri lavori al Cosplay Contest del MessinaCon 2019!

Giochi da tavolo

ON-NO: On-no è una realtà ludica che nasce come facilitatore sociale. Non a caso, il primo ambito in cui si sperimenta è quello dei giochi da tavolo. E’ anche la fine della parola “immaginatiON” e l’inizio della parola “NOrmality”; un intreccio tra fantasia e realtà. Il simbolo rappresenta l’alternarsi di due opposti: il bianco e nero; essi non si escludono, ma si completano. Lo stesso vale per i due numeri 1 che, nella loro specularità, prendono direzioni apparentemente diverse, ma agiscono sullo stesso livello al fine di raggiungere il medesimo scopo: la condivisione di uno spazio. Infatti se si guarda l’immagine nella sua globalità si nota una freccia che si orienta i due 1 verso una direzione univoca.
Role&Roll è un’Associazione Ludico/Culturale che vuole riunire sotto le sue ali diversi aspetti del mondo Geek/Nerd e delle sue varie sfaccettature, proponendo iniziative, organizzando eventi, spiegando le responsabilità che derivano dai grandi poteri, ecc ecc, cose. Il progetto Role&Roll nasce dalla passione e dalle idee di un gruppo di amici di Reggio Calabria (per lo più), tutti con la strana, folle convinzione che nel mondo ci possa essere altra gente con cui continuare a parlare di fumetti e quant’altro.

Info biglietti: 5.00 euro il giornaliero e 7 euro l’abbonamento per entrambi i giorni.

 


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE