Il ministro Locatelli in Sicilia: tappa a Palermo, Trapani e Messina

Roberto Monaldo/LaPresse

Al via la tre giorni in Sicilia del ministro Locatelli: l’esponente leghista visiterà il Centro Neurolesi di Messina

Il ministro per le Disabilità e la famiglia, Alessandra Locatelli, arriverà in Sicilia per una tre giorni tra Palermo, Trapani e Messina. Lunedì l’esponente leghista visiterà il carcere Malaspina, alle 16 incontrerà i giornalisti nell’Aula magna dell’Istituto di igiene al Policlinico e poi le associazioni e forum che si occupano di politiche familiari e di disabilità.

Martedì farà tappa a Trapani, dove incontrerà il con il vescovo, Pietro Maria Fragnelli e visiterà alcune strutture che si occupano di riabilitazione di disabili e a centri per il sostegno ai giovani.

Messina sarà l’ultima tappa della tre giorni. Il ministro visiterà il Centro Neurolesi della città dello Stretto.

“Sarà un momento di confronto importante con operatori che si occupano in maniera diretta di politiche familiari e attività a favore delle persone diversamente abili – dicono Antonio Triolo, Igor Gelarda e Bartolo Giglio del direttivo regionale della Lega -. In una terra come la Sicilia, dove le politiche passano per un sistema regionale e comunale spesso molto indietro rispetto al resto d’Italia e in un settore in perenne carenza di risorse, la presenza di uno Stato che ascolta e che si propone come interlocutore anche su temi come questi, anziché voltarsi dall’altra parte o giocare a scaricabarile come da decenni capita con chi governa rispetto alle difficoltà della Sicilia, è una boccata d’aria fresca di cui i siciliani sentono il bisogno”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE