fbpx

Controlli e sanzioni sulla pesca nelle acque interne della Sila

Polizia provinciale Sila

San Giovanni in Fiore: gli agenti della Polizia Provinciale hanno aumentato l’attività di vigilanza sul territorio, compiendo numerosi controlli ed elevando decine di sanzioni in materia di esercizio piscatorio nelle acque interne

Gli agenti della Polizia Provinciale, dipendenti dal distaccamento di San Giovanni in Fiore, come di consueto con l’avvicinarsi della stagione estiva, hanno aumentato l’attività di vigilanza sul territorio, compiendo numerosi controlli ed elevando decine di sanzioni in materia di esercizio piscatorio nelle acque interne. L’attività è stata svolta all’interno di fiumi, torrenti e sui laghi della Sila. A darne notizia sono i pescasportivi della zona, che ringraziano vivamente le divise blu per l’opera di prevenzione e repressione degli illeciti che riguardano l’esercizio alieutico nelle acque interne dove proprio la Polizia Provinciale, da sempre, è uno dei primi presidi di controllo. Nonostante le recenti riforme in materia, abbiano indirizzato il corpo in maniera maggiore verso altri compiti e funzioni, l’impegno e i risultati sono sempre tangibili, ecco perché il plauso va a tutto il personale operante in Sila (distaccamento di San Giovanni in Fiore) che ogni anno pone in essere un’attenta opera di controllo e risponde puntualmente alle innumerevoli segnalazioni di tutte quelle persone che praticano quest’attività nel rispetto delle regole e del territorio.