fbpx

Verona: Gdf a Soave scopre 10 lavoratori ‘in nero’

Verona, 5 lug. (AdnKronos) – Nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio e di contrasto e prevenzione del fenomeno del lavoro nero/irregolare, i militari della Compagnia di Soave (Vr), hanno individuato e identificato 10 lavoratori in nero. L’operazione ha interessato il territorio dell’est veronese, e ha preso avvio dal costante monitoraggio delle principali vie di comunicazione tra i Comuni di Soave e di San Martino Buon Albergo.
L’attività che dovevano svolgere: la consegna di volantini pubblicitari ‘porta a porta’ in tutto il territorio della Provincia di Verona. All’esito di un’intensa attività investigativa economico-finanziaria, alle prime luci dell’alba è stato notato un frequente passaggio di furgoni carichi di persone; sono stati attivati, pertanto, dei mirati controlli che hanno consentito di scoprire che delle 19 persone, stipate su 4 furgoni, 10 risultavano sfruttate ‘in nero’ e che 2 di esse erano clandestine (prive di regolare permesso di soggiorno).