fbpx

Verona: Gdf a Soave scopre 10 lavoratori ‘in nero’ (2)

(AdnKronos) – Gli approfondimenti investigativi svolti permettevano di individuare le 4 aziende gestite da titolari di origine indiana che impiegavano in ‘nero’ i 10 lavoratori (di origine indiana). Gli elementi acquisiti permettono di ritenere che si celerebbe l’illecita intermediazione e/o lo sfruttamento del lavoro ‘caporalato’, posti in essere a danno dei lavoratori mediante comportamenti di prevaricazione nei loro confronti, facendo leva sullo stato di bisogno di questi ultimi. Per rendere più rapida l’effettuazione della consegna dei volantini i lavoratori erano stati dotati di biciclette che venivano trasportate sugli stessi furgoni.
Nelle prossime ore si procederà alla contestazione alle 4 aziende coinvolte delle violazioni in materia di impiego di lavoratori in nero e alla quantificazione dei contributi previdenziali e assistenziali non versati, ai fini dell’applicazione delle relative sanzioni amministrative. Si è già provveduto a segnalare all’A.G. scaligera i 2 soggetti clandestini, assieme ai rispettivi datori di lavori.