fbpx

Venezia: Noale, estorce denaro via social, 35enne denunciato dai carabinieri

Venezia, 5 lug. (AdnKronos) – I Carabinieri della Stazione di Noale hanno svelato e posto fine ad un ricatto, che durava da alcuni mesi, ai danni di un uomo di Salzano, (Ve), denunciando un residente nel milanese, che aveva posto ai suoi danni una vera e propria estorsione.
L’attività d’indagine, intrapresa dai militari della locale Stazione qualche settimana fa, dopo la denuncia presentata dall’uomo, ha permesso di stroncare l’attività un 35enne che, fingendosi una avvenente e giovane ragazza con un falso profilo Facebook, aveva avanzato, tramite chat privata via Whatsapp, varie e continue richieste estorsive, con un ‘obolo” che alla fine ha raggiunto la ragguardevole cifra di 6.000 Euro.
In sostanza, tutto inizia nel novembre 2018 con un innocente contatto via Facebook, tra l’uomo di Salzano e questa tanto bella quanto illusoria ragazza, creata ‘elettronicamente” da un consulente informatico di Milano mediante un falso profilo condito con avvenenti fotografie estrapolate da Internet, che si mostrava disponibile alle avances dell’uomo veneziano.