fbpx

**Ue: Berlusconi preoccupato, vince asse Merkel-Macron, Italia ai margini**

Roma, 4 lug. (AdnKronos) – Silvio Berlusconi preoccupato per come è finita la partita sulle nomine negli organismi dell’Unione europea, perchè “i nuovi vertici sono stati decisi da Angela Merkel ed Emanuel Macron e questo dà la misura della considerazione di cui gode l’Italia”. Una posizione manifestata durante la riunione dei coordinatori regionali svoltasi oggi a palazzo Grazioli.
Per l’ex premier, infatti, “la debolezza della nostra politica economica ha ridotto a zero la nostra capacità negoziale in sede europea”. ‘