“Chi dice donna dice camion”, I Soldi Spicci tornano a teatro con un nuovo esilarante show: ecco le date del tour, saranno anche a Tindari [INFO UTILI]

I Soldi Spicci tornano a teatro con lo spettacolo “Chi dice donna dice camion”: appuntamento anche al Teatro Greco di Tindari (Messina)

Reduci da una stagione incredibile, che li ha visti protagonisti in tv e in teatro registrando sold out ovunque e culminata nei giorni scorsi con la celebrazione del loro primo film “La fuitina sbagliata” in Canada all’Italian Contemporary Film Festival, I Soldi Spicci, ripartono quest’estate, proprio dalla loro Sicilia per portare in scena il nuovo spettacolo: Chi dice donna dice camion. Per la prima volta i due giovani attori palermitani autori dei testi insieme a Salvo Rinaudo, firmano anche la regia di un lavoro che segna una nuova importante tappa della loro carriera e il 25 luglio prossimo faranno tappa al Teatro Greco di Tindari (Messina).

Lo spettacolo prende spunto dai numerosi video, pubblicati sui loro social, che hanno registrato milioni di visualizzazioni, in cui viene rappresentata la donna forte e di carattere, la cosiddetta donna camionista, che il duo comico analizza in chiave umoristica, mettendo sotto esame con spunti comici e critici la mascolinità che si è impossessata delle nuove generazioni femminili.

Chi dice donna dice camion racconta, con ritmo serrato e brillante, la superiorità caratteriale della donna a partire dai tempi di Adamo ed Eva. Dalla creazione del mondo fino ai giorni nostri Adamo è sottomesso ad Eva, scoraggiata perché in dono ha avuto un uomo poco maschio. Ad aumentare questo disagio il fatto che, per antonomasia, la donna sia destinata a vivere a dieta, scaricando sull’uomo tutto lo stress che ne deriva e costringendolo a subire regimi alimentari di cui lui non avrà mai bisogno!
Come un camion la donna sconvolge e travolge l’uomo che ne uscirà malconcio ma felice di condividere con lei una vita che sarebbe, altrimenti, noiosa.

Claudio ed Annandrea offrono una visione ironica ma veritiera delle dinamiche uomo/donna, capace di regalare allo spettatore spunti di riflessione sul ruolo della donna e dell’uomo dal punto di vista dei millennials.

Lo spettacolo, prodotto da Arts Promotion di Mario Russo, si inserisce nel cartellone estivo siciliano, toccando i maggiori centri della regione nelle belle cornici dei teatri all’aperto.

I Soldi Spicci

I Soldi Spicci è il duo comico formato da Claudio Casisa e Annandrea Vitrano. Nel 2014 debuttano con il loro primo spettacolo teatrale dal titolo “Femmino e Maschia”: uno spettacolo che narra il punto d’incontro fra due mondi: quello maschile e quello femminile in cui i due protagonisti approfondiscono il tema uomo/donna fino a scambiarsi ruoli e punti di vista. Sempre nello stesso anno arriva il debutto in TV:
I Soldi Spicci fanno parte del cast fisso di Colorado su Italia 1, presentato da Diego Abatantuono e Chiara Francini.
Nel 2015 arriva “Vietato ai Maggiori”, spettacolo teatrale che registra il tutto esaurito al Teatro Agricantus di Palermo e che parla del confronto generazionale, portando I Soldi Spicci a difendere, con l’arma della comicità, i loro coetanei. L’estate del 2015 rappresenta un vero e proprio bagno di folla per il duo che affronta un tour regionale di 6 date nei principali anfiteatri e arene, sold out in netto anticipo e più di 12.000 spettatori, con “I Soldi Spicci Summer Edition”.
A ottobre 2015 grande successo per “Amore TrePuntoZero”, in cui oltre agli storici collaboratori, si avvalgono della collaborazione di Bozzi&Montebelli, autori di Fiorello. Lo spettacolo affronta il tema della convivenza, rappresentando un trasferimento per motivi di studio di una coppia di fidanzati che sarà alle prese con i problemi quotidiani, la nostalgia, l’incertezza del futuro e la realizzazione dei propri sogni. Nel 2016 superano lo stretto e cominciano la loro scalata in alcuni teatri nazionali tra cui: Roma, Milano, Torino, Napoli, Firenze, Bologna, Bari, Reggio Calabria registrando sempre il tutto esaurito.
Nel 2016 arriva la grande opportunità della loro prima esperienza cinematografica con l’inizio delle riprese del loro primo film da protagonisti, scritto da loro insieme a Marco Alessi e Salvo Rinaudo, prodotto da Cattleya Lab e Buonaluna di Alessandro Siani, “La fuitina sbagliata” uscito nelle sale nel 2018. La stagione 2017/18 è la riconferma teatrale, con il loro nuovo spettacolo “Sì, stiamo insieme!” debuttano al teatro di Verdura di Palermo, vetrina prestigiosa della loro città e inaugurando un’estate di tutto esaurito nelle arene siciliane. Proseguono il tour nella stagione successiva registrando sold out nelle principali città italiane (Bologna, Firenze, Milano, Roma e Torino).
Nel luglio 2019 il film “La fuitina sbagliata” viene selezionato per rappresentare l’Italia al Festival del Cinema ICFF di Toronto.
Intanto il duo segue un personalissimo percorso con la pubblicazione di brevi video sketch pubblicati sulla pagina Facebook “I Soldi Spicci”, in cui affrontano il tema della relazione di coppia. A questi video si alternano diverse rubriche che riscuotono un successo tale da far crescere la pagina che, ad oggi, si trova a circa 1.340.000 like. Fra i video pubblicati quelli che hanno riscosso maggiore successo hanno raggiunto dai 5 agli 8 milioni di visualizzazioni. Anche su YouTube I Soldi Spicci gestiscono il loro canale che a oggi conta più di 360.000 iscritti ed un totale di 124 milioni di visualizzazioni. Anche su Instagram non è indifferente la loro attività che si alterna fra foto, video e Instagram stories e vantano di una pagina da 420.000 iscritti.
Sul web, inoltre, si annoverano diverse collaborazioni con brand di successo come Ferrero, Wiko, Lines, Wicon e Disney.

Il Calendario

25 luglio – Tindari (Me) – Teatro Greco
01 agosto – Finale di Pollina (Pa) – Parco Urbano
07 agosto – Zafferana E. (Ct) – Anfiteatro Comunale
08 agosto – Pozzallo (Rg) – Area Portuale
17 agosto – Valderice (Tp) – Teatro Nino Croce
31 agosto – Palermo – Teatro di Verdura

Inizio spettacolo ore 21.30.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE