fbpx

Siracusa-Gela, al via la demolizione del casello di Cassibile. Falcone: “Cancelliamo un pericolosa vergogna”

Siracusa-Gela: lunedì l’assegnazione dei lavori per la demolizione del casello di Cassibile

“Lunedì prossimo il Consorzio per le autostrade siciliane assegnerà i lavori per la demolizione del casello di Cassibile. Il Governo Musumeci rimuoverà a breve una vergogna che è fonte di costante rischio per gli utenti della Siracusa-Gela”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, dando seguito all’impegno preso lo scorso maggio e ribadito in occasione della consegna della bretella Noto-Pachino.

“Avevamo detto – sottolinea l’esponente del Governo Musumeci – che avremmo buttato giù un casello allo stato inutile ma soprattutto pericoloso per gli automobilisti e così sarà. Ieri, dopo una riunione durata tre ore con il presidente Francesco Restuccia, la vicepresidente Chiara Sterrantino e i funzionari di vertice del Cas – aggiunge Falcone – abbiamo fissato per il prossimo 22 luglio la chiusura della gara d’appalto per i lavori, a cui sono state invitate quindici imprese del settore, dal valore complessivo di circa 290mila euro. Solo quando l’autostrada sarà completata – conclude l’assessore regionale alle Infrastrutture – la barriera di Cassibile verrà ricostruita rispettando i più moderni criteri di sicurezza ed efficienza”.