fbpx

Serie C, niente più “spezzatino”: gare la domenica ad orari fissi e due soste già previste

bellomo reggina Cafaro/LaPresse

Serie C pronta a partire, domani il primo passo con il sorteggio dei calendari dei tre gironi, nonostante all’appello ci sia una squadra di troppo…

La Serie C sta per essere delineata in maniera ufficiale. Domani sera, alle ore 18,30, saranno sorteggiati i calendari, nonostante una notevole confusione legata al numero di squadre iscritte al campionato. Attualmente vi sono infatti 61 squadre ai nastri di partenza, una in più del previsto, con alcune situazione che ancora devono essere delineate come quella dell’Avellino ad esempio.

Nel frattempo la Lega Pro ha fatto sapere che le gare di Serie C si giocheranno la domenica, orari 15 e 17.30, con tre anticipi uno per girone da disputare al sabato sera ed un posticipo di lunedì. Vi saranno inoltre due soste già prefissate, una il 29 dicembre e l’altra il 5 gennaio, mente si giocheranno anche 4 turni infrasettimanali in date ancora da definire. “Siamo vicini alle esigenze dei tifosi e li abbiamo ascoltati. Si giocheranno pertanto tre anticipi il sabato sera, uno per girone, la domenica alle 15 e alle 17,30 più il posticipo Rai. Si torna, quindi, a giorni ed orari fissi: si può cambiare solo se lo chiederanno i club e lo si farà solo se si riuscirà a dimostrare che così facendo verranno più spettatori”, le parole del presidente Ghirelli all’Ansa.