fbpx

Sanità, Siclari (FI): “i 5Stelle usano la politica per sistemare gli amici”

Sanità, Siclari: “se fosse possibile sono ancora peggiori di chi hanno aspramente criticato. Il M5S ancora una volta si dimostra inadeguato al ruolo di Governo e usa la Politica e il ruolo istituzionale per favorire gli amici e amici degli amici”

“Se fosse possibile sono ancora peggiori di chi hanno aspramente criticato. Il Movimento 5 Stelle ancora una volta si dimostra inadeguato al ruolo di Governo e usa la Politica e il ruolo istituzionale per favorire gli amici e amici degli amici”. Non le manda a dire il senatore forzista Marco Siclari e, dopo aver interrogato il ministro Grillo sulle ombre in merito alle nomine torna a tuonare contro chi ancor prima di conoscere le regole ha dettato i nomi di chi avrebbe gestito una sanità già ridotta ai minimi termini. “Ho interrogato il ministro chiedendo se fosse a conoscenza di questo sistema e come il Governo intenda procedere al fine di evitare abusi, illegalità e nomine poche trasparenti. In oltre 10 anni di commissariamento la sanità pubblica è stata depauperata, i 5stelle al grido di legalità hanno dato la colpa alla mafia e adesso spuntano ombre su chi dovrà gestire l’Ota. Non è più tempo di lasciare correre o chiudere gli occhi. A vigilare e stare al comando devono essere figure competenti e non gli amici di qualcuno che finirebbero per infliggere il colpo mortale a un sistema sanitario già precario”, ha concluso il senatore azzurro.