fbpx

Reggio Calabria, turista americano colpito da infarto in B&B: salvato grazie all’intervento dei proprietari

Reggio Calabria, proprietari di un B&B di Villa San Giovanni salvano la vita ad un turista americano colto da infarto in piena notte

«L’ospitalità e l’accoglienza del popolo reggino si misurano anche e soprattutto nei momenti più difficili e drammatici. Ecco perché è d’obbligo, come sindaco della Città Metropolitana, fare i miei più sentiti complimenti ad Angela e Corrado Sorrentino, proprietari di un B&B a Villa San Giovanni, che hanno salvato la vita ad un uomo conquistando, per questo, il primo posto nel “Booking Hero”, il riconoscimento assegnato dal portale turistico mondiale agli operatori del settore che si sono distinti per gli sforzi e la passione dedicati alla buona riuscita dei viaggi dei propri ospiti». Il Sindaco Metropolitano Giuseppe Falcomatà esprime il proprio compiacimento e quello dell’Ente che rappresenta per l’obiettivo raggiunto, fra migliaia di candidature, dagli imprenditori villesi.

Insomma, una grande soddisfazione che trae origine da una circostanza precisa: l’aver salvato la vita ad un turista americano colto da infarto in piena notte. I Sorrentino, infatti, sono stati fondamentali nel prestare i primi soccorsi al malcapitato e, soprattutto, nel fare da interpreti ai sanitari durante le visite al Pronto soccorso. Non è mai mancato, poi, il supporto all’uomo ed alla sua compagna in tutto il periodo della degenza, tanto da aver costruito, alla fine, un vero e proprio rapporto di amicizia.

«La Città Metropolitana – ha concluso Falcomatà – non può che dirsi orgogliosa d’annoverare fra i propri abitanti persone che fanno della solidarietà e dell’aiuto verso il prossimo un autentico stile di vita esaltando, in questa maniera, quella che è la caratteristica principale della nostra gente: ovvero l’apertura nei confronti degli altri e la capacità di rendere l’accoglienza un marchio distintivo per la comunità reggina».