Categoria: CALABRIANEWSREGGIO CALABRIA

Reggio Calabria, restyling di Piazza De Nava. Amici del Museo: “vogliamo collaborare”

Reggio Calabria, il Consiglio Direttivo dell’Associazione Amici del Museo ritiene doveroso “offrire ogni possibile e costruttiva collaborazione, affinchè il restyling di Piazza De Nava porti veramente a un abbellimento funzionale di tutta l’area”

“Il Consiglio Direttivo dell’Associazione ‘Amici del Museo Nazionale di Reggio Calabria’ – scrive in una nota il presidente Arillottariunito in seduta straordinaria, ha preso in cònsiderazione le recenti notizie di stampa secondo le quali gli organi regionali del MIBACT, in concordanza con l’Amministrazione Comunale reggina, hanno emesso un bando per la progettazione definitiva di un ‘intervento di restauro e riqualificazione’ della Piazza Giuseppe De Nava e aree vicinionri. In proposito il Consiglio Direttivo dell’Associazione ritiene positiva l’iniziativa, che riguarda, per la sua storia urbanistica, archeologica, architettonica e idrogeologica (non si dimentichi, infatti, che la Piazza è attraversata diagonalmente dal Torrente Santa Lucia), uno dei punti più sensibili di Reggio Calabria. Secondo le linee guida del bando ministeriale –prosegue– l’intervento coinvolgerebbe anche l’area su cui sorge il monumento a Corrado Alvaro, a suo tempo voluto dal Club Service Lions Reggio Calabria Host, realizzato dal famoso scultore calabrese Alessandro Monteleone, inaugurato il 24 ottobre 1965, con prolusione di Leonida Repaci. Tutto ciò considerato, il Consiglio Direttivo dell’Associazione ritiene doveroso offrire ogni possibile e costruttiva collaborazione, affinchè questo tanto auspicato restyling di Piazza De Nava porti veramente a un abbellimento funzionale di tutta l’area, rispettoso però del concetto fondamentale di ‘continuità’, irrinunciabile quando si tratta del centro storico della Città. In questo contesto, il Consiglio Direttivo dà mandato al Presidente di assicurare che l’Associazione partecipi alle riunioni che si terranno nell’ambito della Conferenza dei Servizi relativa al progetto in questione”, conclude