fbpx

Reggio Calabria, pensionato incensurato denunciato per aver costruito una veranda e un muro a casa sua nel territorio del Parco d’Aspromonte: non aveva le autorizzazioni [FOTO]

I Carabinieri parco nazionale Aspromonte di Reggio Calabria hanno denunciato in stato di libertà un pensionato per aver costruito abusivamente una veranda

Lunedi scorso, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio, finalizzato alla repressione dei reati ambientali e coordinato dal Reparto Carabinieri parco nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, i militari della stazione Carabinieri parco di San Giorgio Morgeto hanno denunciato in stato di libertà un pensionato incensurato poiché, in località “Monte Trepidò – Catorella” di Molochio, all’interno del perimetro del Parco, ha costruito una veranda coperta a ridosso della propria abitazione di oltre 30 metri quadrati e un muro in blocchi cementizi lungo circa 6 metri in assenza di qualsivoglia titolo autorizzativo.

La struttura è stata posta a sequestro e messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.