fbpx

Reggio Calabria: Operazione Edera, scarcerato Domenico Ficara

Reggio Calabria: Operazione Edera, scarcerato dal Tribunale del Riesame Domenico Ficara, presunto capo promotore e organizzatore del gruppo “Giorgi Ciceri” di San Luca

Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria, Dott. Antonino Genovese Presidente, ha annullato l’ ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Domenico Ficara, ristretto presso la casa circondariale di Reggio Calabria, emessa nell’ ambito della c.d. op. Edera, proc. 1634/16 RGNR DDA,​ che lo vedeva indagato di essere promotore ed organizzatore di associazione finalizzata al narcotraffico, tramite i contatti intrattenuti con Franco Paolo, considerato suo referente nelle attività riguardanti le importazioni di droga dalla Colombia. Ficara veniva considerato capo promotore e organizzatore del sodalizio, essendo quest’ultimo un membro della famiglia “Giorgi Ciceri” di San Luca. L’ ordinanza annullata considerava altresì quali gravi indizi di colpevolezza del Ficara i rapporti che egli avrebbe intrattenuto con altri soggetti inseriti nella c.d. “Op. Revolution”, nonché in quella romana c.d. “GoodLuck”, ove venivano coinvolti anche i parenti del predetto. Il Tribunale del riesame ha accolto le argomentazioni rappresentate dall’ avv. Alessandro Bavaro, del foro di Reggio Calabria, difensore di fiducia del Ficara, il quale ha prodotto memoria difensiva nonché le sentenze riguardanti i summenzionati procedimenti connessi, annullando così l’ordinanza e riservando il termine di quarantacinque giorni per il deposito dei motivi, disponendo l’immediata scarcerazione di Ficara, se non detenuto per altra causa.