Reggio Calabria: Max Gazzè fa il pieno di pubblico e stasera arrivano i “Beatles” Beatbox

/

Al “Reggio live fest 2019”, dopo i trionfi di Max Weinberg, Alessandro Quarta e, ieri sera, Max Gazzè con la sua band, arrivano stasera i “Beatles” Beatbox all’Arena dello Stretto

Dopo Max Weinberg e Alessandro Quarta, anche Max Gazzè fa il pieno di pubblico e, soprattutto, di entusiasmo al “Reggio Live Fest 2019”. Max Gazzè, tra i cantautori più originali e di maggior spessore umano e artistico del panorama musicale italiano, ha offerto oltre due ore di un live davvero strepitoso, grazie anche ad una cornice scenotecnica mozzafiato e, innanzitutto, ai suoi fidati musicisti: Giorgio Baldi (chitarre), Cristiano Micalizzi (batteria), Clemente Ferrari (tastiere) e il trombonista Max Dedo con una particolarissima sezione di fiati, anche al femminile. In una Piazza Castello strapiena, l’energia di Gazzè e band ha trascinato tutti fino al ballo, come in una enorme discoteca. “Sarà una grande festa di musica, un concerto bellissimo!”, aveva affermato Ruggero Pegna alla vigilia e così è stato. Una festa di musica, luci, colori, simpatia, creatività, partecipazione, davanti al magico Castello Aragonese che, ancora una volta, ha vissuto una notte davvero speciale. Un concerto eccezionale da ogni punto di vista, alla qualità dell’allestimento all’organizzazione impeccabile della rodata struttura di Pegna, durante il quale il cantautore romano ha sfoderato tutto il suo repertorio di grandi successi in una sequenza irresistibile di celebri hit, da Vento d’Estate a Posso, che ha chiuso il concerto, il tormentone super radiodiffuso inciso insieme a Carl Brave. Quello andato in scena al “Reggio Live Fest” è stato un vero mega concerto, con schermi led, luci ed effetti scenografici di grandi suggestioni e impatto visivo, prodotto magistralmente da Otr Live.

A fine concerto, Max Gazzè si è confermato un raro esempio di gentilezza, garbo e disponibilità, rimanendo in Piazza fino a tarda notte con centinaia di fan letteralmente scatenati a caccia di autografi e foto. Un successo straordinario, andato anche oltre le previsioni, che ha aperto nel modo migliore la sezione italiana del Festival, che proseguirà con due eventi unici in Calabria: il 6 agosto l’amatissimo rapper Carl Brave e il 9 agosto Levante. Dopo il live di Gazzè, stasera si tornerà all’Arena dello Stretto con l’eccezionale Beatles Revolution, lo strepitoso concerto dei Beatbox, la tribute band del quartetto di Liverpool più famosa al mondo, ad ingresso libero. Per una notte i più grandi successi dei Beatles torneranno dal vivo anche in Calabria. I Beatbox, impersonano incredibilmente i quattro Beatles, eseguendo i loro brani in modo straordinario. Beatles Revolution è più di un concerto: uno spettacolo multimediale che fa rivivere l’ epopea dei Beatles con un’immersione totale nei favolosi Sixties, in un emozionante susseguirsi di successi. Lo spettacolo propone anche rari video, che raccontano quel periodo attraverso testimoni come Freda Kelly (storica segretaria dei Beatles), Pete Best (primo batterista dei Beatles), Renzo Arbore, Peppino Di Capri, Rolando Giambelli (fondatore dei Beatlesiani) e tanti altri, con la regia video di Giorgio Verdelli. Eccezionale la ricostruzione di ogni dettaglio da parte dei Beatbox: Mauro Sposito nel ruolo di John Lennon, Riccardo Bagnoli nel ruolo di Paul McCartney, Filippo Caretti nel ruolo di George Harrison, Federico Franchi nel ruolo di Ringo Starr. Nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, identica a quella dei Beatles nei loro storici concerti, ai vestiti, confezionati dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four, il tutto “mixato” a scenografie vintage e colorate.

Nel concerto saranno eseguite hit intramontabili come Love me do, She loves you, A hard day’s night, Help, Yesterday, Sgt Pepper’s, Hello Goodbye, Come together, Let it be, Something, Hey Jude, ma anche vere chicche per appassionati come Blackbird, Across the universe, Golden slumber e tante altre. Il tour vuole anche celebrare il 50° Anniversario di Abbey Road. “Il divertimento e le emozioni sono garantiti!”, parola di John, Paul, George e Ringo! “Beatles Revolution” ha il Patrocinio dei Beatlesiani d’Italia Associati. Il Reggio Live Fest è frutto della sinergia tra “Fatti di Musica”, il festival del Miglior Live d’Autore di Ruggero Pegna e “Alziamo il Sipario”, quello del Comune di Reggio Calabria Settore Cultura e Turismo, entrambi riconosciuti dall’ Assessorato Regionale alla Cultura e al Turismo “Grandi Festival Internazionali Storicizzati” per la “Valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria”.

Tutte le informazioni sul Reggio Live Fest sono disponibili allo 0968441888 e ai siti di Ruggero Pegna, ticketone e reggiocal.

Foto Antonio Sollazzo


Valuta questo articolo

Rating: 4.2/5. From 5 votes.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE