fbpx

Reggio Calabria, mare sporco dalla jonica alla tirrenica: scenario raccapricciante, il delitto continua [FOTO]

  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
  • Scilla
    Scilla
/

Reggio Calabria, mare sporco in tutte le località balneari dell’hinterland cittadino: è un vero e proprio delitto ai danni del territorio

Il mare è una delle più importanti risorse di Reggio Calabria: è uno dei più belli del mondo, in una zona senza insediamenti industriali e senza grandi densità abitative. Eppure, l’inefficienza politica e amministrativa determina condizioni da terzo mondo: il malfunzionamento dei depuratori e gli scarichi abusivi in mare provocano uno scenario imbarazzante, con rifiuti di ogni genere che in piena estate galleggiano un po’ in tutte le spiagge dalla jonica alla tirrenica. Da Melito Porto Salvo sono arrivate nei giorni scorsi numerose segnalazioni, oggi le immagini più clamorose, come possiamo vedere dalle foto a corredo dell’articolo, arrivano invece da Scilla, fiore all’occhiello della provincia reggina e ambita meta turistica nota in tutto il mondo. In una Domenica di metà Luglio. Non c’è bisogno di altre parole. E c’è ancora chi ha il coraggio di sbeffeggiare le acque di Ostia o Rimini, “perchè noi abbiamo il vero mare…“. Già.