fbpx

Reggio Calabria, una lettrice di StrettoWeb spezza una lancia in favore di Bellantonio: “anzichè scappare, perchè non denunciare e rimanere qui per una città migliore?”

Reggio Calabria: la risposta di una lettrice ai messaggi inviati dai cittadini all’imprenditore Bellantonio

Dopo le tante reazioni rabbiose suscitate dalla lettera di Bellantonio a StrettoWeb, adesso una nostra lettrice ci scrive per spezzare una lancia in suo favore. Ecco cosa ha scritto:

È facile sentirsi accusati, ma invece di andare via dalla nostra terra e sentirsi umiliati perchè non denunciare? Si spaventano e vigliaccamente lasciano la Calabria. L’imprenditore Bellantonio ne ha fatta di gavetta per arrivare dov’è ora ma non ha abbandonato la sua terra e non penso che i suoi dipendenti si sentono fruttati. Invece di prendere la strada più facile, non denunciare per paura quello non è vigliaccheria? Meglio scappare… Cambiamo la nostra terra e aiutiamo chi lavora onestamente e vorrebbe una Calabria migliore … grande Bellantonio magari ci fossero più persone come te.

PS non lavoro per Bellantonio ma vedo la serenità del personale e io sono un’altra vigliacca che a breve lascerà la Calabria … non mi umilio a darmi della vigliacca … aiutiamo la Calabria a crescere. Nappa Katia”.