fbpx

Reggio Calabria: diverse segnalazioni della Cisl Medici sulle varie incongruenze di gestione dell’ASP

La CISL Medici ha fatto diverse segnalazione delle varie incongruenze di gestione dell’ASP si Reggio Calabria

“La CISL Medici – scrivono in una nota il Segretario Aziendale Dott. Francesco Loschiavo, Il Segretario Generale, dott. Pasquale Romeo, il Segretario Aggiunto Dott. Giovanni Calogero – ha fatto diverse segnalazione delle varie incongruenze di gestione dell’ASP si Reggio Calabria atte ad evitare il perpetrarsi di azioni a nostro avviso non adeguate quali:
– L’assurdità delle costosissime prestazioni aggiuntive, già avviate nel tempo, e che si sono rilevate un fallimento per l’Azienda e per gli utenti per il semplice motivo che la carenza di organico è tale che il personale in servizio non riesce a coprire neanche il servizio ordinario;
– Il continuo e vecchio “vizietto” di spostare personale dirigenziale e delle professioni sanitarie, da una UU.OO a l’altra secondo logiche incomprensibili che di logica progettuale organizzativa non ne ha per niente;
– Il perpetrasi d’incarichi fantasmi come i c.d. Referenti che così come emanati altro non sono che incarichi di struttura e che produrranno nel tempo ulteriori contenziosi con danni economici all’Azienda e mortificazione professionale a tutti gli altri professionisti;
– Il continuo abbandono a cui oramai sono condannati i servizi territoriali ed in particolare le cure domiciliari integrate, che prestano assistenza all’utenza più fragile lasciando da sole e quindi alla disperazione le famiglie che hanno in carico questi soggetti;
– All’assenza di emanazione di Atti utili alla riorganizzazione dell’Azienda, iniziando dal personale tutto, passando dall’applicazione corretta delle normative contrattuali e finendo all’applicazione dell’Atto Aziendale. La CISL Medici non potendo più attendere, anche alla luce della firma della bozza contrattuale 2016/2018, dive basta Non è possibile che con l’insediamento delle SS.VV. le parti sociali siano state completamente dimenticate, che il dialogo non esista in maniera regolare nonostante tutta la normativa Contrattuale che prevede – “Il sistema delle relazioni sindacali è lo strumento per costruire relazioni stabili tra Azienda e soggetti sindacali improntate alla partecipazione consapevole, al dialogo costruttivo e trasparente” – e per la quale la vecchia amministrazione aveva proceduto ad emanare la delibera 108/2019 che calendarizzava incontri mensili. I Segretari della CILS Medici da giorno 1 agosto saranno presenti presso la sede della Direzione Generale e nel frattempo attiveranno tutte le iniziative sindacali necessarie al ripristino delle relazioni sindacali”, conclude.