fbpx

Reggio Calabria, tante iniziative per ricordare il 49° anniversario della Rivolta

Reggio Calabria, domenica ricorre il 49° anniversario della Rivolta:  Associazioni, Movimenti e Partiti della Destra reggina si adoperano affinchè questa ricorrenza non cada nell’oblio

Domani, domenica 14 luglio, ricorre il 49° anniversario della “Rivolta di Reggio” e le Associazioni, i Movimenti i Partiti della Destra reggina che da sempre si adoperano affinchè questa ricorrenza non cada nell’oblio, organizzano una serie di iniziative per tenere sempre vivo e attuale lo spirito di quei Moti.

Ma questo del 14 luglio  – Come già detto, ribadisce il Presidente del Comitato Giuseppe Agliano – è un impegno che si rinnova anche per le nuove generazioni che, per motivi anagrafici non presero parte alla Rivolta ma che da essa devono trarne spunto per ridare alla Reggio addormentata, che non si accorge in quale triste degrado è caduta, il ruolo centrale che aveva conquistato negli anni appena trascorsi.  Quel tentativo di rilancio e di rinnovamento, che fa capo a quella evoluzione, che la città di Reggio stava registrando prima dello scioglimento “per contiguità mafiosa”, che ha portato al commissariamento che, universalmente ormai, viene riconosciuto come ingiusto e illegittimo e che, quella esperienza “qualcuno” ha voluto sia stata interrotta con un’operazione chirurgica dettata da “altri interessi” e da una disinformazione che ha portato la cittadinanza a perdere la sua identità unitaria e a vivere una divisione interna, una lotta fratricida, che contrasta con quell’unità dimostrata nella stagione del 1970/71.

Le celebrazioni per il 50° anniversario del prossimo anno – conclude Giuseppe Agliano” – potranno e dovranno essere l’occasione, così come è stato 10 anni fa, per ribadire tutto questo e rinverdire quelle pagine di storia della nostra città, ancora poco conosciute ai più, in direzione della reale verità storica. Per questo, abbiamo scritto al Sindaco per chiedere la costituzione di un Comitato civico che sia promotore e sovraintenda a tutte le varie iniziative che saranno organizzate, e per far sì che, dopo 50 anni, i “Moti di Reggio” diventino finalmente strumento di coesione sociale e patrimonio storico e morale di tutti i reggini e dell’Italia intera.

PROGRAMMA 

sabato 13 – piazza “Martiri della Rivolta”

ore 18,30: presentazione del libro di Luca Marturano “Il colpo di stato nel mondo contemporaneo”. Parteciperanno, oltre all’autore, l’on. Marcello De Angelis, il dott. Beniamino Scarfone, lo storico Franco Arillotta, il Giornalista Pino Toscano;

ore 21,00: concerto di musica alternativa con il gruppo “Ignis”

domenica 14 luglio

ore 11,00 – Monumento ai “Moti di Reggio”: deposizione di un omaggio floreale in memoria dei Martiri da parte dell’Amministrazione comunale

ore 11,30 -Stele in ricordo del sen. Ciccio Franco: deposizione di un omaggio floreale