fbpx

Reggio: il 29 luglio sul Lungomare Falcomatà evento “Calabria Orchestra”

Reggio: il 29 luglio sul Lungomare Falcomatà evento “Calabria Orchestra” per le minoranze linguistiche

Un progetto internazionale che coinvolgerà le minoranze linguistiche. Il prossimo 29 luglio alle 22 all’Area dello Stretto, nell’ambito dell’estate reggina, si terrà un concerto che unirà musica, arte, cultura e tradizioni popolari. L’iniziativa è nata da un progetto musicale, promosso dall’assessorato alle minoranze linguistiche, dalla Città metropolitana e da Calabria Orchestra. Ad esibirsi sul palco saranno gli artisti dell’area grecanica e arbërëshe. Una iniziativa importante realizzata in collaborazione con Calabria Sona e Calabria Orchestra. A darne notizia in una nota l’Assessore alle minoranze linguistiche Lucia Nucera

“E’ un progetto internazionale – ha spiegato l’Assessore – che si inserisce nell’ambito della promozione delle minoranze linguistiche “Pame Ambrò” che stiamo portando avanti da tre anni. Il 29 luglio all’Arena dello Stretto, i cittadini avranno la possibilità di ascoltare le musiche dei greci di Calabria ma anche degli arbërëshe”.

“Il mio obiettivo – spiega ancora l’Assessore Nucera – è di creare un filo nella nostra Regione che leghi le tre minoranze linguistiche presenti sul territorio, sia a livello culturale che musicale. La nostra è una storia millenaria, ricca di cultura e tradizioni e deve essere tramandata ai giovani. Per questo, è importante la divulgazione della cultura delle minoranze linguistiche al fine di promuovere l’appartenenza ma anche per trasmettere le tradizioni ai giovani”.

“A settembre, partiranno i progetti nelle scuole ma lavoreremo anche con le associazioni che si occupano di minoranze linguistiche e che saranno coinvolte attraverso la cultura, l’arte e la musica. Continueremo a lavorare tutti insieme per tutelare, promuovere e valorizzare la cultura e le tradizioni dell’area grecanica. Vi aspetto tutti il 29 luglio alle 22 all’Arena dello Stretto per un evento di straordinaria bellezza ed importanza”. #pameambro