fbpx

Reggina, il calciomercato si è arenato: le mancate cessioni legano le mani a Taibi

taibi reggina Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Reggina pronta a piazzare gli ultimi acuti sul mercato, ma prima il ds Massimo Taibi ha il compito di cedere qualche tassello importante della rosa

Il calciomercato della Reggina sembra essersi un po’ arenato dopo i botti dei giorni scorsi. Il ds Massimo Taibi ha piazzato diversi colpi in entrata chiesti dal tecnico Toscano, arricchendo così la rosa amaranto in vista dell’inizio della preparazione. Adesso però mancano le ultime decisive zampate per completare il mercato in entrata, zampate che però richiedono tempo e non dipendono solo dai voleri del club del presidente Gallo.

Sì perchè, prima di operare le ultime mosse in entrata, la Reggina deve imperativamente sfoltire una rosa troppo ampia al momento, con le cessioni dei soliti noti messi da parte da Toscano. Ben conosciute le situazioni legate a De Falco e Baclet, calciatori con le valigie in mano, verso la cessione anche Redolfi, Strambelli, Petermann, Ungaro e Mastrippolito, traballanti Bellomo e Zibert. Insomma, tanti i calciatori pronti a partire, ma finchè non lo faranno sarà dura completare gli ultimi acquisti amaranto. Mancano di certo un esterno di sinistra per il centrocampo a 5 di Toscano e la tanto agognata punta da 20 gol, infine potrebbe arrivare anche un altro centrale di difesa. Per completare questi acquisti però bisognerà alleggerire il monte stipendi con cessioni di spessore come quelle sopracitate.