Categoria: EDITORIALINEWS

Dalla Grecia alla Puglia in kayak: l’ultima impresa di Simone Purgato, il magistrato dei record

La straordinaria impresa del pm di Bologna arrivato in Puglia dopo 21 ore di pagaiate. Il sostituto procuratore in passato aveva anche attraversato a nuoto lo Stretto di Messina

Ha attraversato a nuoto lo Stretto di Messina, nel 2008 da Parigi è arrivato a Londra in monopattino in cinque giorni (2008) e dal mare della Liguria è arrivato alla vetta del Monte Bianco, in quattro giorni, alternando bici e attrezzatura alpinistica. Sono solo alcune delle imprese del magistrato Purgato, reduce da un’altra straordinaria avventura. Il sostituto procuratore del Tribunale per i minorenni di Bologna è partito dalla spiaggia di Agios Nikolaos, nell’isola greca di Corfù ed  è arrivato fino a Capo d’Otranto in Puglia, percorrendo 105 chilometri pagaiando con un kayak per quasi 21 ore.  Il magistrato è partito intorno alle 21.30 di lunedi’ da Corfu’ ed è arrivato a Otranto martedi’ intorno alle 18.40.