fbpx

Previsioni Meteo: domenica con qualche pioggia al Sud, da lunedì freddo anomalo e maltempo in Calabria e Sicilia

Allerta Meteo, primi fenomeni estremi stamattina tra Romagna e Marche: attenzione alle prossime ore sulle Regioni del Centro/Sud, alto rischio di fenomeni estremi

Allerta Meteo – E’ iniziato il weekend di maltempo ampiamente preannunciato dalle previsioni meteo: stamattina abbiamo già avuto i primi fenomeni estremi in Romagna, con forti temporali e venti impetuosi tra Ferrara, Ravenna e il litorale. Sono caduti 47mm di pioggia a Comacchio, 44mm a Corte Centrale e Massa Fiscaglia, 41mm a Dogato, 38mm a Portomaggiore, Bando e Sandolo, 35mm a Lagosanto, 33mm a Tresigallo, 25mm a Ostellato e Mezzano. Il vento ha raggiunto raffiche di 93km/h a Bellaria, 89km/h a Bando, 84km/h a Portomaggiore, Gatteo Mare e Sandolo, 77km/h a Filo – Argenta, 76km/h a Cesenatico e Torre Pedrera, 74km/h a San Biagio, Argenta, Lido di Classe e San Romualdo, Ravenna.

Adesso i temporali si sono spostati sulle Marche, dove però fortunatamente stavolta il “clou” dei fenomeni rimane al largo, in mare aperto. E’ comunque una giornata che non ha nulla di estivo: ad Ancona, dopo una minima di +18°C, la temperatura non sale oltre i +23°C in pieno giorno, con un forte vento di tramontana che soffia con raffiche fino a 50km/h. Le spiagge sono deserte. Splende il sole, invece, al Sud e in modo particolare su Sardegna e Sicilia, dove le temperature più elevate sono quelle che si registrano in questo momento a Palermo e Cagliari, entrambe a +32°C.

Nelle prossime ore, il maltempo si accanirà in modo particolarmente intenso al Centro/Sud, eccezion fatta per Sardegna e Sicilia dove continuerà a splendere il sole per tutto il giorno e sarà una giornata tipicamente estiva. Piogge e temporali colpiranno invece AbruzzoMolisePuglia, zone interne del Lazio, gran parte della Campania, buona parte di Basilicata e in modo più marginale la Calabria. La Regione più colpita dal maltempo odierno sarà in ogni caso la Puglia, con violenti temporali in serata, tra le 17:30 e le 23:00. I fenomeni saranno molto intensi su tutta la Regione con grandinate, trombe d’aria, bombe d’acqua e forti colpi di vento. Attenzione a possibili fenomeni estremi anche su AbruzzoMolise e zone interne della Campania.

Domani, Domenica 14 Luglio, in mattinata avremo qualche pioggia residua in alcune aree del Sud (Puglia, Calabria, Sicilia nord/orientale) dove il clima rimarrà incerto anche nel pomeriggio, ma sarà soprattutto al Nord/Ovest che nel pomeriggio/sera si verificheranno violenti temporali con grandine molto grossa, soprattutto sul Piemonte, dove poi il maltempo proseguirà (estendendosi anche a gran parte del resto d’Italia) nella giornata successiva, Lunedì 15.

Meteo, è di nuovo allerta per la costa adriatica: rischio di maltempo estremo con venti distruttivi, nubifragi, grandine e tornado

Confermato per l’inizio della prossima settimana un periodo di freddo anomalo e maltempo, soprattutto al Centro/Sud, con temperature in picchiata, piogge e temporali in modo particolare tra Lunedì e Martedì. Ne parleremo meglio nei prossimi aggiornamenti meteo di MeteoWeb.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale, in modo particolare con i nuovi radar meteo aggiornati: