fbpx

Piano regolatore portuale di Messina, Raffa: “Musumeci adesso non perda tempo”

Piano regolatore del porto di Messina, Raffa: “Musumeci adesso firmi senza indugio questo decreto istitutivo”

“Dopo tredici anni finalmente si è quasi concluso l’iter per l’approvazione del piano regolatore del porto di Messina. Adesso Presidente Musumeci non perda altro tempo e firmi senza indugio questo decreto istitutivo, così da scrivere la parola fine su questa ennesima brutta pagina della burocrazia regionale. L’attuale piano regolatore è in vigore da 66 anni, dal 1953, quando il mondo e l’economia erano altri e non può certo essere adeguato alle esigenze di trasporto e mobilità di oggi. Quando servono 13 anni per approvare un atto fondamentale per la gestione del territorio, e che permette di sbloccare sostanziosi investimenti, è una sconfitta di tutti. Si arriva al punto in cui, non importa più giudicare nel merito, basta solo che oramai lo si approvi”. A dirlo è la deputata M5S alla Camera Angela Raffa, che rivolge un plauso al commissario dell’Autorità Portuale di Messina, De Simone, “che fin dalla prima volta che ci siamo incontrati, oramai più di un anno fa, non ha mai smesso di seguire con caparbietà ed insistenza tutto l’iter” e aggiunge Adesso, dopo che il governo nazionale ha comunque messo in sicurezza l’autonomia dei porti di Messina e Milazzo, nonostante l’ostruzionismo delle regioni, si proceda senza indugio a rilanciare fortemente la centralità e l’importanza dell’economia legata ai nostri porti ed alla Falce, che per secoli sono sempre state un motore importante dello sviluppo delle nostre città”.