fbpx

Palermo: progetto Prefettura con Comuni provincia per accedere a finanziamenti europei

Palermo, 5 lug. (AdnKronos) – La Prefettura di Palermo è in prima linea nell’azione di sostegno ai Comuni della provincia che intendono realizzare progettualità importanti per i loro territori con l’utilizzo di fondi europei e della politica di coesione nazionale. In questa ottica è stato presentato a Villa Whitaker il progetto promosso dalla Prefettura e finanziato nell’ambito di attuazione del Programma Operativo Nazionale ‘Legalità” 2014-2020, rivolto in particolare ai Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa ovvero a quelli in cui si è recentemente conclusa la gestione commissariale, o ancora che versano in dissesto o pre-dissesto finanziario. Si tratta dei Comuni di: San Cipirello, Corleone, Palazzo Adriano, Borgetto, Bagheria, Belmonte Mezzagno, Caccamo, Carini, Casteldaccia, Cerda, Cefalù, Monreale e Piana degli Albanesi.
L’iniziativa consentirà di assicurare alle suddette amministrazioni comunali, tramite una task force di esperti, servizi di consulenza e supporto specialistico nell’individuazione di opportunità di finanziamento nell’ambito dei Programmi cofinanziati con i fondi della Politica di Coesione e supporterà gli Enti non solo nella ricerca delle risorse finanziarie, ma anche nelle successive fasi di predisposizione delle proposte progettuali e/o nella gestione di progetti già finanziati.
L’intervento prevede pure un’attività di supporto e informazione rivolta a tutti i Comuni della provincia, in modo da garantire un’azione coordinata su tutto il territorio, finalizzata alla ricerca e all’accesso alle fonti di finanziamento con particolare riferimento al tema della sicurezza e della legalità. Il servizio sarà fornito dalla società EY Advisory S.P.A., ente attuatore individuato dalla Prefettura a seguito di gara pubblica espletata sul Mercato Elettronico della P.A.