fbpx

Donna ricoverata a Palermo per meningite: i medici accertano la morte cerebrale

Spente le speranze per la 38enne ricoverata a Palermo per meningite da streptococco

I medici dell’ospedale Villa Sofia di Palermo hanno dato il via alla procedura di accertamento di morte celebrale per la 38enne ricoverata martedì scorso per una meningite da streptococco. La procedura durerà sei ore ed è ancora da accertare sei i familiari acconsentiranno all’espianto di organi. La donna nei giorni precedenti al ricovero aveva avuto una forte otite che ha coinvolto le meningi.