fbpx

Morte Camilleri, Maurizio Costanzo: “uno dei più grandi narratori del secolo”

Cosima Scavolini/LaPresse

Morte Camilleri, Maurizio Costanzo ai Lunatici di Rai Radio2: “uno dei più grandi narratori del secolo. Cerimonia in forma privata? Era nel carattere di Andrea”

Maurizio Costanzo è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del programma “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Il celebre giornalista ha ricordato Andrea Camilleri: “Camilleri l’ho conosciuto tantissimi anni fa quando ho cominciato a muovere i primi passi in Radio Rai e lui era un regista, lì, della Rai. Quando poi ho iniziato il Costanzo Show quotidiano lui venne in trasmissione, io feci vedere il suo libro, ‘Ladri di merendine’, e dissi a tutti di comprarlo.  Dissi che avrei risarcito chi, dopo averlo comprato, l’avesse trovato brutto. Ovviamente nessuno mi ha chiesto indietro i soldi. LDa quel momento in poi abbiamo avuto un buon rapporto. Camilleri è stato uno dei più grandi raccontatori del secolo, uno dei più grandi narratori. Ha vissuto in modo molto ritirata, appartata, schiva. Non a caso la famiglia ha voluto una cerimonia privata, era nel carattere di Andrea”.