fbpx

Meteo, freddo e maltempo al Sud: in Calabria e Sicilia è una giornata autunnale

Meteo Italia, la situazione in diretta nel nowcasting di MeteoWeb: giornata autunnale al Sud, piogge torrenziali e freddo anomalo soprattutto in Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Torna il bel tempo invece al Nord

Freddo anomalo e maltempo al Sud: è Martedì 16 Luglio, ma sembra pieno autunno su gran parte di Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. In pieno giorno, alle 12:15, abbiamo appena +18°C a Matera e Martina Franca, +19°C a Lecce, Alberobello, Locorotondo, Cisternino e Fasano, +20°C a Brindisi, Gallipoli, Supersano, Squinzano, Noci, Putignano e Caltanissetta, +21°C a Cosenza, Crotone e Bronte, +22°C a Foggia, Taranto e Vibo Valentia, +23°C a Catanzaro, +24°C a Palermo e Bari, +25°C a Catania, temperature di oltre dieci gradi inferiori rispetto alle medie del periodo.

Piogge torrenziali, provocate dai forti temporali, stanno colpendo da ieri gran parte del Sud: la Regione più colpita è la Calabria dove dalla mezzanotte sono caduti 95mm di pioggia a Corigliano Calabro, 75mm a Cetraro, 74mm a Isola di Capo Rizzuto, 73mm a Filadelfia, 67mm a Cariati, 66mm a Mileto, 54mm a Lattarico, 52mm a Cropalati, 51mm a Vibo Valentia, Joppolo e Cirò. Stamattina alcune famiglie sono state evacuate, a Crotone, a scopo precauzionale dopo che la Protezione civile regionale ha diramato ieri un’allerta meteo arancione per la fascia ionica delle province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. Il provvedimento riguarda alcuni nuclei familiari che vivono in località Margherita, in prossimità di un canale. Stamani a Crotone ha piovuto forte, sono caduti 35mm di pioggia, ma la situazione allo stato è tranquilla. Le famiglie sono ospitate nella scuola della stessa località. Il Comune ha lanciato anche l’invito alla massima prudenza e collaborazione. Le forti piogge hanno provocato in Calabria allagamenti di scantinati e piani bassi di abitazioni, ma allo stato i vigili del fuoco non segnalano situazioni critiche. Interventi per allagamenti sono stati effettuati a Sellia Marina (Catanzaro), Corigliano-Rossano (Cosenza), Cirò (Crotone) e nel vibonese. La situazione, comunque, viene gestita con un ordinario dispositivo di soccorso. Ieri sera un volo Ryanair partito da Treviso non è riuscito ad atterrare a Lamezia Terme ed è stato dirottato a Bari.

Forti piogge stanno colpendo anche la Puglia, dove dalla mezzanotte sono caduti 65mm a Palo del Colle, 50mm a Sannicola, 43mm a Cerfignano, 34mm ad Alessano, 31mm a Taurisano, 30mm ad Alliste, 27mm a Taranto. Piogge anche in Basilicata, con 26mm a San Severino Lucano e Castronuovo di Sant’Andrea, 22mm a Pisticci, 20mm a Potenza, Miglionico e Scanzano Jonico. Anche in Sicilia, dopo i fenomeni estremi di ieri, il tempo è ancora brutto e avremo altre piogge e temporali fino alla prossima notte.

Nelle prossime ore avremo ancora temporali nel basso Tirreno, in Calabria e Sicilia, e le ultime piogge residue in Puglia e Basilicata. Oggi è il giorno più freddo della settimana: da domani tornerà a splendere il sole con temperature in aumento, anche se rimarranno gradevoli senza eccessi di caldo per tutta la settimana. Al Centro/Nord e nelle Regioni tirreniche, invece, già da oggi è tornato a splendere il sole ma anche qui senza eccessi di caldo: abbiamo +28°C a Roma, +26°C a Milano e Firenze, +25°C a Torino e Bologna.

Ecco le pagine utili per seguire la situazione meteo in tempo reale, in modo particolare con i nuovi radar meteo aggiornati: