fbpx

Messina, cambia la viabilità a Torre Faro: i provvedimenti viari per tutto il periodo estivo

torre FARO

Sosta a pagamento e aree off limits in via Biasini: i provvedimenti viari a Torre Faro (Messina)

Al fine di migliorare la circolazione veicolare nel villaggio di Torre Faro e disincentivare l’uso del mezzo di trasporto privato a favore di quello pubblico, analogamente agli anni precedenti, il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità del Comune di Messina ha disposto provvedimenti viari sino a domenica 1 settembre. Con ordinanza n. 672 di oggi, mercoledì 10, per una migliore fluidificazione del transito nelle traverse di via Biasini, ove risulta difficoltosa la circolazione per la loro esigua larghezza, è stato disposto altresì il divieto di transito e dicitura “eccetto residenti per carico e scarico”, sempre sino a domenica 1 settembre.

Sono già istituiti il parcheggio di interscambio “a raso” nell’area di proprietà dell’Enel adiacente la via Pozzo Giudeo, antistante il complesso ”Torri Morandi”; e il servizio di trasporto pubblico con bus-navetta tra lo stesso parcheggio e i lidi balneari di Capo Peloro.

Infine vige la sosta a pagamento, dalle ore 9 alle 21, tutti i giorni, con tariffa oraria pari a 2 euro e 50 centesimi, ad eccezione dei veicoli muniti di pass per residenti, nelle vie limitrofe a Capo Peloro, Lanterna, Fortino e Biasini, il tratto di strada che collega la via Fortino con la via Lanterna (slargo prospiciente l’Horcynus Orca) e il tratto di via Senatore Arena, dall’intersezione con la via Lanterna, per una lunghezza di circa 100 metri. Dalla possibilità di parcheggio sono esclusi i veicoli utilizzati per la vendita di prodotti di qualunque genere in quanto la sosta a pagamento è destinata ai fruitori del litorale per balneazione e svago ed ai residenti muniti di pass.