fbpx

Messina, truffe agli anziani e furti in appartamento: tavolo in Prefettura, parte la campagna di sensibilizzazione

/

Il Prefetto di Messina illustra le campagne di sensibilizzazione e informazione organizzate dal Ministero dell’Interno

Si è svolta stamattina in Prefettura a Messina la conferenza stampa nella quale il Prefetto Maria Carmela Librizzi ha illustrato le campagne di informazione e sensibilizzazione organizzate dal Ministero dell’Interno, nel quadro delle iniziative di prevenzione e contrasto dei fenomeni malavitosi che riguardano i furti in appartamento e le truffe agli anziani.

Truffe agli anziani

Il Prefetto, alla presenza delle Forze dell’Ordine, ha dato risalto all’iniziativa del Ministero dell’Interno, di concerto con Confartigianato-Anap- Associazione nazionale anziani e pensionati, volta alla tutela della popolazione anziana, spesso vittima di raggiri o di reati ad opera di soggetti senza scrupoli che, approfittando della condizione di vulnerabilità tipica dell’età avanzata, recano danni e truffe agli anziani. L’intenzione della campagna di sensibilizzazione, voluta dal Ministero dell’Interno, suggellata dalla quarta edizione della “Giornata nazionale contro le truffe ai danni degli anziani“, è quella di aumentare la sicurezza degli stessi attraverso il loro coinvolgimento con un’informazione capillare e mirata che sensibilizzi la categoria dei pensionati e anziani sui maggiori pericoli per la sicurezza cui è esposta. Il Prefetto ha evidenziato come i vademecum e le brochure appositamente predisposti siano molto chiari e puntuali e per questo saranno distribuiti in maniera capillare presso tutti i luoghi maggiormente frequentati dai pensionati, come le parrocchie, gli uffici postali, i medici di famiglia, gli ospedali. Alla conferenza stampa, infatti, sono stati invitati a partecipare rappresentanti delle citate Istituzioni, ai quali è stato raccomandato di diffondere il materiale divulgativo predisposto che, a cura della Prefettura, sarà trasmesso in formato editabile a tutti i Comuni della provincia, rappresentanti dai Sindaci dei Comuni di Antillo e Castelmola, presenti alla conferenza stampa in qualità di referenti Anci. Il Presidente regionale e provinciale di Anap Confartigianato Giuseppe Arena, nel ringraziare il Prefetto per l’iniziativa odierna che contribuisce in modo significativo a sottolineare l’importanza della campagna di sensibilizzazione in corso, ha assicurato che Confartigianato sezione provinciale si adopererà per organizzare eventi di richiamo alla problematica, prediligendo modalità che coinvolgano la popolazione anziana in maniera massiccia, con attenzione alle famiglie in cui vivono gli anziani.

Furti in appartamento

Nel corso dell’incontro di oggi in Prefettura si è posta l’esigenza di una campagna di sensibilizzazione per prevenire i furti in appartamento, solitamente più frequenti nel periodo estivo. Anche questa tematica è oggetto di attenzione del Ministero dell’Interno.

La Prefettura di Messina nel dare concreta attuazione all’iniziativa ministeriale, ha elaborato una brochure informativa che sarà capillarmente distribuita ai Comuni ed egli Enti ed Istituzioni del territorio, con le stesse modalità di quelle contro le truffe agli anziani.

Al riguardo il Prefetto ha evidenziato che anche questa problematica necessita della giusta attenzione in termini di prevenzione e di conoscenza, per alimentare la dovuta sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza sulle misure da adottare per limitare la possibilità dei reati predatori. Il Prefetto, come confermato dalle Forze dell’Ordine, ha posto l’accento sulle necessità che ogni episodio correlato alla commissione di possibili reati predatori o di truffe nei confronti degli anziani sia oggetto di specifica denunzia agli organi di polizia, che potranno più facilmente individuare i colpevoli, chiamando il 112- Numero Unico di Emergenza. Le attività di prevenzione e sensibilizzazione, infatti, devono necessariamente volgere verso lo sviluppo e l’incremento del senso di sicurezza e di fiducia nei confronti delle Istituzioni.