Indiegeno Fest, Olimparty Messina e Mish Mash Festival: nasce la “Coast Connection Experience” per accendere l’estate e promuovere il territorio

Importante accordo che unisce gli organizzatori di tre manifestazioni di grande successo e che permetterà ai messinesi e non solo di vivere i tre eventi che regaleranno musica, arte, sport e divertimento

Sarà un’estate…a tre punte, in pieno stile siciliano in un insieme di musica, ritmo e colori. Dal Golfo di Patti e da Oliveri a Messina, passando per Milazzo, sono i centri collegati dalla stessa voglia di fare e creare un filo comune che attraversa tutta la costa tirrenica.

È ufficiale, infatti, l’unione di tre realtà della nostra provincia che danno vita alla “Coast Connection Experience” per rendere unico il mese di agosto con ben tredici giorni intensi e ricchi di eventi e ad alto tasso di divertimento. È stata formalizzata una partnership unica, che mette insieme gli organizzatori dell’Indiegeno Fest, dell’Olimparty Messina e del Mish Mash Festival: un connubio senza precedenti e con uno scopo ben preciso.

Un accordo che punta sulla sicilianità e sugli eventi che caratterizzano la nostra Sicilia: “Vuole essere un input per cercare di coinvolgere quanti più festival possibili nella nostra regione – hanno dichiarato i tre team – così da promuovere il brand Sicilia attraverso vari eventi e far conoscere alcuni dei luoghi più belli della nostra isola.

Il Teatro Greco di Tindari, la Riserva di Marinello, le spiagge e il centro storico di Patti saranno i luoghi di Indiegeno Fest, le ampie spiagge di Mortelle ospiteranno l’Olimparty, mentre nel Castello di Milazzo si svolgerà il Mish Mash Festival, con un programma che riguarda manifestazioni sportive, culturali, artistiche e musicali”.

Si comincia con la sesta edizione dell’Indiegeno Fest che, organizzato da Leave Music dal 2 all’8 agosto, porterà nel Golfo di Patti (Comune di Patti e Comune di Oliveri) diversi generi ed esperienze musicali, con ospiti del calibro di Daniele Silvestri, Izi, Coma_Cose, Franco126, Carl Brave, Myss Keta, Canova, un Secret Artist; quindi si continuerà a Messina con l’Olimparty della Mediterranea Eventi che, giunto all’ottava edizione, farà giocare e ballare sulla spiaggia del Lido Brigata Aosta dall’8 all’11 agosto, con molteplici tornei sportivi, attività extra e tanti momenti di divertimento tra i quali il Cisk Party con il super ospite Clementino la notte di San Lorenzo; infine, l’ultima tappa sarà Milazzo, dove l’associazione culturale Mosaico ha organizzato la quarta edizione del Mish Mash Festival e, dall’11 al 14 agosto, sarà ancora la musica la grande protagonista con tanti artisti tra i quali anche Nitro.

Abbiamo deciso di non sovrapporre le date e di supportarci per sviluppare i tre eventi”, hanno aggiunto gli organizzatori, che promettono: “Sarà un agosto di fuoco ed è la dimostrazione che, insieme, si può lavorare. È un input che parte dalla nostra provincia, ma speriamo che possa essere accolto anche da altre realtà”.

Una scelta che permetterà ai cittadini della provincia Messina e ai turisti di non dover scegliere ma vivere a 360 gradi le varie manifestazioni che si configurano come tre eventi unici per la dislocazione, le peculiarità e la durata.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


INFORMAZIONI PUBBLICITARIE