Teatro, musica e cabaret: si accende l’estate di Capo d’Orlando

/

Presentato il cartellone delle iniziative organizzate per il periodo estivo a Capo d’Orlando

E’ un’estate per tutti, pensata per coinvolgere tutte le fasce d’età, con appuntamenti in tutte le sere che spaziano dal cabaret alla musica al teatro. Mancano grandi nomi, ma non manca l’intenzione di rivolgersi ad un pubblico ampio con l’obiettivo di valorizzare le realtà e gli artisti locali, sulla scia dell’esperienza positiva di Little Sicily”. Così l’Assessore al Turismo Sara La Rosa ha presentato il cartellone delle iniziative organizzate per il periodo estivo, spalmate in tutto il territorio comunale di Capo d’Orlando, dal centro cittadino alle frazioni.

I comici

Sono siciliani tutti i comici che allieteranno l’estate orlandina: Massimo Spata (27 luglio), Toti e Totino (4 agosto), Ernesto Maria Ponte (7 agosto) e Gianni Nanfa (19 agosto). Grande spazio anche al teatro con diverse rappresentazioni: il 2 agosto “Il Deputato” di Tuccio Musumeci a cura della compagnia teatrale “Tabula Rasa” di Milazzo, il 10 agosto “Mè figghiu trasìu in banca” a cura dello storico gruppo teatrale orlandino “Il laboratorio”, il 18 agosto “La Sindachessa” a cura dell’Associazione Piccolo Teatro di Santa Lucia del Mela, il 27 agosto “L’Eredità dello zio canonico” messa in scena dalla compagnia teatrale “Tra palco e realtà”, il 28 agosto “Vedovo arzillo cerca compagna” a cura dell’Associazione “ Friends Music Academy”.
Confermati gli appuntamenti tradizionali con le sagre nelle contrade: il 12 agosto al Parco di Scafa la “Sagra dei Prodotti Tipici”, il 13 agosto a San Martino la “Sagra del Peperoncino”, il 16 agosto a Piscittina la “9^ Sagra del Muretto” e il 21 agosto nella Piazzetta Melitta Damiano di San Gregorio il tradizionale appuntamento con la “Sagra del pesce azzurro”.

La Rosa: “valorizziamo i talenti locali”

Conferma anche per le balere al Parco di Scafa e al Castello Bastione, mentre gli eventi musicali, come ha evidenziato l’Assessore La Rosa “hanno l’obiettivo di valorizzare i talenti locali. Il fatto che manchino i nomi di rilievo non significa che manchi la qualità, sia negli eventi organizzati che nei servizi offerti a residenti e visitatori, che significa mantenere elevata la qualità della vita a 360 gradi”. In questa direzione vanno il saggio di fine anno dell’Accademia della Musica (21 luglio al Parco di Scafa) e il consueto appuntamento con le “Note all’alba” (11 agosto). Il 2 e 3 agosto Piazza Matteotti ospita poi il 3° “Music Indie Contest 2019” e il 5 agosto il “Tributo a Baglioni e Morandi”, mentre l’11 agosto torna sul lungomare Andrea Doria “La Banda on The Beach”.
Per gli amanti del genere, il 26 luglio il Concerto di musica classica con Marco Zappia al Pianoforte e il 28 luglio al Castello Bastione, in scena l’opera di Piero Mascagni “Cavalleria Rusticana”.
Da evidenziare anche il 22 agosto nell’isola pedonale il “ Corteo del Gattopardo”, passeggiata in costume d’ epoca e rievocazione storica e il 28 agosto a San Gregorio la “1^ Corrida del Borgo 2019”. Programmati, infine, alcuni appuntamenti per il mese di settembre: dal 26 al 29 “September Fest 2019” e il 27 settembre al Porto di Capo d’Orlando Marina “Europeaan Social Sound”, concorso per band emergenti.

Ingrillì: “Cartellone di ampio respiro, spazio ai giovani”

Il Sindaco Franco Ingrillì, da parte sua, ha voluto evidenziare la manifestazione prevista per l’8 agosto nella zona del Miramare con la proiezione del documentario “Agatirno raccontata”, curata dallo spazio Loc e dallo storico locale Franco Ingrillì: “Mi piace l’idea che i giovani studino e raccontino la storia del nostro paese, perché dalle nostre radici si trae linfa per il futuro. Questo è un cartellone di ampio respiro che abbiamo presentato solo ora per le esigenze organizzative legate alla sicurezza e che abbiamo potuto chiarire con alcuni incontri avuti con la Polizia – ha proseguito il Sindaco – non escludo, comunque, che possiamo arricchire il programma con il cinema sotto le stelle e altri eventi”.

Un pensiero al maestro Camilleri

Il Vicesindaco con delega alla Cultura Cristian Gierotto ha sottolineato l’inserimento degli appuntamenti del festival letterario “Notturno d’Autore” nel cartellone con presentazioni di grande richiamo, come ad esempio il libro di Giovanni Ciacci il 13 agosto al porto di Capo d’Orlando Marina.
E’ un cartellone che richiama all’identità, all’orgoglio e all’appartenenza – ha concluso l’Assessore La Rosa – e per questo un pensiero va anche al maestro Camilleri scomparso proprio oggi che della Sicilia è stato ambasciatore nel mondo”.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

INFORMAZIONI PUBBLICITARIE