fbpx

Erosione costiera a Messina: recintata l’area dell’ex Samar a Contesse [FOTO]

  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
  • Foto di Alessio Villari
    Foto di Alessio Villari
/

Nonostante la titolarità dei lavori sia del Demanio marittimo, il Sindaco di Messina, nella qualità di massima autorità di protezione civile, ha disposto infatti gli interventi di perimetrazione delle aree

Il Comune di Messina ha predisposto gli interventi di messa in sicurezza del litorale jonico, precisamente nell’area in cui ricade la Metroferrovia di Contesse, dove insistono i manufatti dell’ex Samar, colpita dall’erosione costiera, al fine di salvaguardare la cittadinanza, ai sensi del decreto legislativo n. 267. A seguito di tavoli tecnici svoltosi in Prefettura, nonostante la titolarità dei lavori sia del Demanio marittimo, il Sindaco, nella qualità di massima autorità di protezione civile, ha disposto infatti gli interventi di perimetrazione delle aree per impedire ad estranei di occupare gli spazi interessati da tali pericoli e di riposizionamento della cartellonistica più volte eliminata da ignoti.